Youmark

Prendi parte all’azione, al via la campagna per associarsi a AIR3

E’ partita la nuova campagna Prendi parte all’azione per associarsi ad AIR3, Associazione Italiana Registi: www.Air3.it/entra.

A dimostrazione della dinamicità nonostante la pandemia e della capacità di intervenire nelle questioni più importanti della vita pubblica, l’associazione ha promosso nel 2020 il film collettivo La prima Onda, a cui hanno aderito molti registi associati AIR3. Si tratta di un’opera con oltre 2.500 visualizzazioni alla première dello scorso dicembre, e ora disponibile gratuitamente su Rai Cinema Channel (www.rai.it/raicinema), sezione Doc, fino al 19 gennaio 2021.

Il rapporto con la Pubblica Amministrazione e le forze politiche, a livello nazionale si è rafforzato nel corso dell’anno passato con la partecipazione al Coordinamento dell’Audiovisivo lombardo e con l’affiliazione a CNA Confartigianato Audiovisivo Milano e Lombardia. AIR3 ha partecipato al tavolo di lavoro e all’evento per riformare la Lombardia Film Commission, organismo per la promozione e il finanziamento dell’audiovisivo.

Sul fronte internazionale AIR3 sta implementando la rete di associazioni di registi di vari Paesi – Cile, Spagna, Argentina, Germania, Uruguay, Messico e Svezia – per la gestione delle gare pubblicitarie, dei trattamenti retributivi e le fasi di rimborso.

I servizi forniti ai soci garantiscono assistenza tecnica, legale e fiscale agevolata, oltre alla creazione di un account riservato, sul sito AIR3, per la gestione di un proprio profilo.

La visibilità delle proprie opere all’interno della banca dati consente la loro promozione, attuata anche tramite post sui social e in tutti gli eventi o le iniziative di networking; la capacità comunicativa verso i media garantisce una rassegna stampa (dedicata al settore e con citazione AIR3).

La visibilità della professionalità avviene con la realizzazione concreta di opere frutto di iniziative interne: un esempio per tutti il Bando Corti. Si tratta di una gara per il lancio di proprie opere narrative brevi, dirette dagli associati. Obiettivo primario di AIR3 è la valorizzazione dei propri registi e con il Bando Corti è possibile realizzare l’opera; questa esperienza garantisce anche il confronto con produttori che eseguono un feedback sulla sceneggiatura presentata e forniscono consulenza sulla predisposizione dei budget.

“Per essere soci di AIR3 occorre essere registi professionisti”, spiega nella nota il regista e membro del Comitato direttivo AIR3 Giovanni Esposito. “I criteri di riferimento considerano le aree professionali e la quantità delle opere realizzate. La situazione dell’industria audiovisiva è critica, occorre essere uniti se si vuole far sentire la propria voce a tutti i livelli, dalla riapertura dei cinema all’inserimento di una cassa di previdenza, a incentivi nel settore, dai bandi alle opportunità internazionali”.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy