Interactive

Tradelab e Jellyfish uniscono le forze per creare un leader mondiale nel Marketing Data Driven

Jellyfish continua la sua espansione globale in seguito agli investimenti del gruppo francese Fimalac, di proprietà di Marc Ladreit de Lacharrière.

L’accordo vedrà il data-driven specialist TRADELAB (parte del Fimalac Group), azienda leader in Europa per l’acquisto in programmatic ed esperta di web analytics e ottimizzazione, integrata in Jellyfish. Con 300 esperti globali, Tradelab vanta 120 specialisti dedicati alla tecnologia, all’innovazione e allo sviluppo ed è Google Marketing Partner.

Jellyfish e Tradelab insieme daranno vita ad un nuovo tipo di business partner globale. L’offerta integrata di Jellyfish, che unisce dati, creatività e media buying alle tecnologie all’avanguardia di Tradelab, migliorerà la value proposition della società sulle piattaforme di Google che libereranno il loro pieno potenziale per i brand in tutto il mondo. Oltre ad aumentare l’organico da 780 a quasi 1100 professionisti, l’espansione permetterà a Jellyfish di essere presente su nuovi mercati, tra cui Francia, Germania, Italia e Brasile, portando a 30 il numero totale degli uffici.

“La strategia di sviluppo di Fimalac si è dimostrata molto efficace nel creare dei leader mondiali nel campo dei rating finanziario, dei media digitali e della produzione” dichiara Marc Ladreit de Lacharrière. “Oggi sono molto orgoglioso di aiutare Jellyfish e Tradelab a unire le forze per costruire un nuovo leader globale con un’offerta unica di competenze e di talenti che aiuteranno i brand a muoversi nel mondo della tecnologia e dei dati”.

L’accordo porterà il valore della nuova realtà congiunta a circa 500 milioni di sterline con l’ambizione di avere una capitalizzazione multimiliardaria. L’ulteriore espansione pianificata in Australia, Asia sudorientale, America Latina e Africa garantirà a Jellyfish di essere tra i primi partner globali per qualsiasi esigenza digitale dei brand. L’azienda mira a differenziarsi con una cultura globale, collaborativa e unificata che si traduce in migliori risultati per i clienti.

Jellyfish continuerà ad essere guidata dal co-fondatore e CEO Rob Pierre, dal CFO Chris Lee e dal suo leadership team globale. Yohann Dupasquier, CEO e fondatore di Tradelab, entrerà a far parte del consiglio di amministrazione di Jellyfish.

“I brand di oggi hanno bisogno di partner digitali in grado di offrire competenze che vanno oltre il modello di agenzia tradizionale”, commenta Rob Pierre, CEO di Jellyfish. “Costruire un business digitale adatto al XXI secolo significa aggiungere tecnologia, consulenza e formazione ai servizi offerti dalle agenzie in maniera scalabile”, aggiungendo: “Le sinergie che abbiamo trovato con Tradelab e l’obiettivo comune di costruire un’offerta digitale innovativa a livello mondiale, hanno fatto si che questa unione fosse ideale per il nostro business. L’investimento e la conseguente espansione ci permetterà di continuare a far crescere la nostra impronta globale portando il brand Jellyfish in tutto il mondo. Stiamo per raggiungere i 15 anni di attività e questo accordo segna l’inizio di una nuova ed entusiasmante fase della storia di Jellyfish. È la fine di un capitolo e l’inizio di uno nuovo che non vedo l’ora cominci”.

“I dati sono ovunque e gli utenti vogliono giustamente un maggiore controllo nelle relazioni con i brand. Siamo entusiasti di scalare la nostra tecnologia e condividere il nostro approccio data-by-design con Jellyfish. Nel corso di questa rivoluzione è essenziale per noi aiutare i brand ad adottare un approccio scientifico per renderli rilevanti ovunque nel mondo”, conlude Yohann Dupasquier, CEO di Tradelab.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy