Interactive

Come vivere (online) nel 2020? Il 23 gennaio arriva ‘alike’, progetto che esplora le sfide di internet

La ‘rivoluzione’ digital e social ha cambiato la nostra società: oggi hiunque può condividere informazioni con il mondo ed esprimersi davanti a milioni di persone. Ma questa evoluzione ha portato con sé anche alcune criticità. Cosa possono fare concretamente sia le persone che i brand ormai parte delle conversazioni della società? Alike è il nuovo progetto ideato da Stefano Maggi (di WE ARE SOCIAL), Fabrizio Martire e Alessandro Mininno (entrambi di Gummy Industries), pensato per esplorare gli aspetti sociali, cognitivi e tecnologici di social e digital, insieme a tutti coloro che comunicano e interagiscono con  questi canali.

Il 23 gennaio, dalle ore 14, presso lo spazio Talent Garden Milano-Calabiana di Via Arcivescovo Calabiana 6, si terrà il primo evento Alike, co-prodotto con UNA, Aziende della Comunicazione Unite. Sul palco, personaggi provenienti da mondi diversi, racconteranno sotto forma di talk, interviste e panel, questo cambiamento, secondo le loro diverse esperienze. Interverranno, tra gli altri: i The Jackal, LaSabri, Elsa Fornero, Andrea Sesta di Lercio, Leonardo Bianchi di Vice e Martina Pennisi del Corriere della Sera. L’evento, ideato da We Are Social e Gummy Industries è in collaborazione con SUN68, Talent Garden e OEJ Agency.

L’appuntamento è aperto a tutti, fino ad esaurimento posti

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy