Interactive

Apple progetta un servizio di podcast a pagamento. L’avvio dovrebbe essere per la fine di quest’anno

Apple, a lungo considerato il gigante dormiente del mondo podcast, che già gestisce la piattaforma di podcast più largamente utilizzata dell’intera industry, sta preparandosi a lanciare un nuovo servizio di podcasting a pagamento, secondo quanto rivela la testata web The Information, specializzata in anticipazioni e rumors del settore Hi-Tech. Il nuovo podcasting a pagamento di Apple sarebbe, secondo le fonti aziendali riservate di The Information, del genere ‘pay-as-you-listen’, con i singoli podcast acquistabili separatamente.

Questo servizio potrebbe quindi essere un minaccia per quegli operatori, quali ad esempio Spotify, SiriusXM, la stessa Amazon e altri operatori minori, che offrono abbonamenti mensili ‘all you can listen’ e soprattutto hanno inglobato al loro interno società di produzione podcast nel tentativo di acquisire una posizione dominante nel mercato internazionale del Podcast. Con la possibilità di commercializzare i singoli podcast, invece, Apple potrebbe offrire ai creator un maggiore redditività, almeno potenziale.

Apple non ha ovviamente comunicato dati attendibili per il lancio del servizio, ma secondo Bloomberg potrebbe essere disponibile già alla fine del 2021, su una piattaforma che includerebbe altri servizi a pagamento.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy