Youmark

Sgam e Wunderman Thompson disegnano e lanciano il nuovo formato in alluminio Lete e Sorgesana. Icon, per un nuovo modo di intendere l’acqua

Alcune funzionalità sono ridotte dalle tue preferenze!

Questo accade perché la funzionalità “Google Youtube” usa dei cookie che hai scelto di disabilitare. Per vedere il sito completo abilita i cookies: Modifica le tue preferenze.

Innovare è stata la parola d’ordine di Sgam e WUNDERMAN THOMPSON anche nel difficile contesto del 2020, e questa volta hanno deciso di farlo insieme realizzando e lanciando ICON, nuovo formato in alluminio ad uso alimentare da 473,2 ml, destinato all’alta gamma della ristorazione e dell’Out of Home.

A cura di Wunderman Thompson lo studio grafico della bottiglia, che si ispira agli anni ’60. “Siamo fieri e orgogliosi di supportare un’eccellenza italiana che in un momento di turbolenza e trasformazione come questo ha il coraggio e la forza di innovare. Innovazione per noi in WT significa ‘creatività disciplinata al servizio delle persone’ e in questo modo abbiamo concepito il nostro supporto a questo meraviglioso progetto di Sgam”, commenta nella nota Giuseppe Stigliano, Ceo Wunderman Thompson.

Ad accompagnare l’uscita, una campagna stampa studiata con un’impostazione quasi cinematografica, per presentare il nuovo formato. Il gioco visivo con le forme che si ritrovano sulle bottiglie aiuta a mostrarle in tutta la loro peculiarità, mentre la headline le pone come assolute gamechanger del mercato di riferimento.

Un video racconta la genesi dei nuovi formati e la loro particolarità. A supporto anche una campagna social sui canali del brand.

Credit

Agenzia: Wunderman Thompson

Cliente: Sgam SPA

Chief Creative Officer: Lorenzo Crespi

Creative Director: Marco Rocca e Alessandro Polia

Client Service Director: Giovanna Curti

Account Supervisor: Monica Lomazzi

Account Executive: Luca Santagati

Strategic Planner: Simona Bossi

Digital Art Director e Copywriter: Federico Fiore e Carlo Scarpati

Social media strategist: Ilaria Occhipinti

Produzione:

FM Photographers

Frame by Frame

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy