Youmark

Rai Pubblicità presenta la politica commerciale per i Mondiali 2022 in Qatar

Mentre continua il cammino vincente della Nazionale italiana a Euro 2020, Rai Pubblicità è già proiettata alle prossime partite degli azzurri di settembre, valide per accedere ai Mondiali 2022 che si svolgeranno in Qatar dal 21 novembre a 18 dicembre.

Gli impegni per la Nazionale di Roberto Mancini sono serrati: un’estate nella fase finale di Euro 2020, e da settembre altre 3 partite, rispettivamente contro la Bulgaria il 2, la Svizzera il 5 e la Lituania l’8, fondamentali per accedere ai Mondiali.

La Nazionale garantisce sempre ottimi ascolti: le prime 3 partite del girone giocate lo scorso marzo hanno totalizzato un ascolto medio pari a 6,2 milioni di amr con una share superiore al 30% sugli uomini. A questi valori vanno sommate le ottime performance di RaiPlay che permette di intercettare profili maggiormente allargati, soprattutto sui target più giovani, e gli ascolti di Rai Radio1 che aumentano ulteriormente i volumi, in un sinergico gioca di squadra.

Rai Pubblicità ha pubblicato l’offerta commerciale relativa alle 3 partite, confermando i Top collocati immediatamente prima e dopo i tempi di gioco e i quattro break di tabellare collocati all’inizio del primo tempo, nell’intervallo e in chiusura del secondo tempo. Completano l’offerta gli on-screen, sovraimpressioni di 7 secondi nel corso della partita, e i billboard in apertura e chiusura di collegamento.

Le stime sono basate sull’andamento degli ascolti storici mentre sono confermati i cpg, che garantiscono massima efficienza sia sul target uomini che sui target giovani.

Confermato il modulo mediale che prevede il Top 2 su Rai1 venduto insieme allo spot video digital e al Flash su Rai Radio. Confermata anche la possibilità di acquisto in libera di tutti gli altri format tv e radio e per il Digital è previsto un saving del 10%.

Per maggiori informazioni www.raipubblicita.it.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy