Youmark

Il mercato secondo Dentsu Aegis Network Italia. “Interessa poco come va, ci interessa come va a noi”. Ai 7 miliardi circa stimati Nielsen va aggiunto un terzo che è idea, dalla consulenza all’earned media. Abbiamo in casa la creatività. 2020 meglio dell’anno passato. Cresceranno le Telco, soffrirà il lusso. Si segue la redistribuzione

Lo ha detto Paolo Stucchi, Chief Executive Officer  Dentsu Aegis Network Italia, ieri nella sede milanese che riunisce tutte le sigle del gruppo, in occasione della conferenza stampa che ha ufficializzato la nascita della nuova The Big Now/mcgarrybowen.

Commentando un 2019 da dimenticare e un 2020 che definire di decrescita sarebbe pessimistico. Meglio esprimerlo come vicino allo zero, seppur con le incognite del caso (Corona virus docet) e  trend diversi. Così, se le Telco, grazie all’innovazione del 5G e la fine della corsa al minimo prezzo, danno aspettative, il lusso potrebbe risentire della cronaca, piangendo l’assenza di un turismo che sui bilanci pesa. In generale, contrazione per i player tradizionali, mentre Google, Facebook, Amazon crescono del 15-20%, indicando come la via sia saper serguire la nuova redistribuzione degli investimenti.

Ricordando poi che il mercato non è solo quello delle rilevazioni Nielsen. Occorre aggiungere almeno un terzo di quel valore per progetti che poggiano sulle idee, senza avere magari avere in contropartita un corrispondente valore media.

In questo l’integrazione paga. Progetti come quello realizzato per Carta Oro American Express, partito dalle Instagram Story, insegnano.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy