Youmark

‘Let Them Call You Lucky’, nasce la nuova The Big Now/mcgarrybowen. Milano e Roma entrano nel network creativo globale

Alcune funzionalità sono ridotte dalle tue preferenze!

Questo accade perché la funzionalità “Vimeo framework” usa dei cookie che hai scelto di disabilitare. Per vedere il sito completo abilita i cookies: Modifica le tue preferenze.

Il nuovo posizionamento e la nuova corporate identity di THE BIG NOW sono stati presentati ufficialmente questa mattina, con un breakfast talk organizzato presso gli uffici di via Benigno Crespi, alla presenza del Ceo Emanuele Nenna e dei co-founder e managing director Alessia Oggiano, Stefano Pagani e Massimiliano Chiesa, responsabile della unit LOW.

Insieme a Paolo Stucchi, Ceo Dentsu Aegis Network Southern Europe, ospite speciale dell’incontro Gordon Bowen, Founder & Global Chairman di mcgarrybowen, award winning global agency con sede a New York e presente in 15 sedi nel mondo che, con l’ingresso nel network del team italiano di oltre 160 professionisti presenti a Milano e Roma, rafforza la sua offerta europea già consolidata a Londra, Amsterdam e Parigi.

True, Bold, Next sono le tre parole chiave che ispirano il nuovo corso di The Big Now/mcgarrybowen che sostanziano la promessa fatta ai clienti comunicata nel nuovo video manifesto ‘Let Them Call You Lucky’ (in apertura: lavorare insieme sull’unicità dei brand e aiutarli a trovare e raccontare quell’Unfair Advantage che li renda outstanding rispetto al contesto e ai competitor.

“Nel mondo della comunicazione di oggi si è TRUE se si lavora su dati e insight corretti, restando in costante connessione con il proprio target – spiega in una nota congiunta il Management Team di The Big Now/mcgarrybowen – Si è BOLD quando la creatività ha il coraggio di farsi sentire, e di sfidare i media. Si è NEXT quando si padroneggia l’innovazione, arrivando a crearla, qualche volta. Non è mai per fortuna che si raggiungono i risultati per cui si lavora con passione, competenza e creatività”.

Fondata nel 2014 e dal 2018 parte del gruppo Dentsu Aegis Network, con l’ingresso nel network globale l’agenzia The Big Now/mcgarrybowen trasforma oggi la sua offerta creativa da locale a globale. E dopo aver chiuso nel 2019 ‘il miglior anno di sempre’ con dati in crescita per tutti gli indicatori (clienti, fatturato e profitti), consolida la sua presenza sul mercato italiano e internazionale, guidata dalla costante ricerca dell’innovazione e votata all’efficacia della creatività.

Il nuovo percorso internazionale dell’agenzia coinvolge anche LOW, la unit guidata da Massimiliano Chiesa che già sviluppa progetti global per clienti che fanno della premiumness il loro vantaggio competitivo, integrando creatività, tecnologia e R&D. Nei prossimi mesi, infatti, LOW si presenterà al mercato francese con un evento organizzato nella maison Dentsu nel cuore di Parigi.

“Quando abbiamo incontrato il team di The Big Now siamo rimasti impressionati dal loro lavoro, dalla loro cultura e dai loro risultati”, dichiara Gordon Bowen, Founder e Global Chairman di mcgarrybowen. “L’Italia è un importante hub europeo in termini di creatività e innovazione su scala internazionale e sono molto felice di accogliere oggi The Big Now nella famiglia mcgarrybowen e non vedo l’ora di dimostrare il potere della nostra partnership per i nostri clienti a livello locale e globale”.

Eletta per tre volte ‘Agenzia creativa dell’anno’ da Ad Age e Adweek, mcgarrybowen è un network globale con sede a New York e uffici a Chicago, San Francisco, Londra, Parigi, Amsterdam, Città del Messico, San Paolo, Shanghai, Hong Kong, Bangalore e Milano. Parte di Dentsu Aegis Network dal 2009, l’agenzia è stata fondata nel 2002 ed è riconosciuta a livello mondiale per le sue campagne creative fortemente orientate ai risultati. Tra i suoi clienti: Intel, American Express, Disney, Subway, The Kraft Heinz Company, Marriott, United Airlines, Chevron e Hallmark. Domenica 2 febbraio, durante il terzo quarto del Super Bowl, è stato trasmesso lo spot firmato mcgarrybowen che ha segnato il debutto di Hershey’s, la più grande compagnia statunitense nella produzione di cioccolato, al più importante evento mediatico a livello mondiale.

Stefano Pagani, Massimiliano Chiesa, Gordon Bowen, Emanuele Nenna

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy