Interactive

Matters 2021, tornano dal 28 ottobre i live talk di Ciaopeople. Il tema è: ‘Equality in action’

Il gruppo editoriale CIAOPEOPLE lancia per il secondo anno Matters, il ciclo di live talk nato per condividere dati, comportamenti e contenuti rilevanti con il mondo del marketing e della comunicazione. Quest’anno il filo conduttore dei talk è sintetizzato nel payoff ‘Equality in action’: nei cinque appuntamenti in streaming, Ciaopeople – insieme a numerosi ospiti – metterà al centro l’uguaglianza come punto di partenza necessario di ogni discorso sulla comunicazione, per raccogliere actionable insight parlando di persone, di valori, di impegno sociale, del nuovo benessere, di scienze e tecnologie, cucina e anche animali. L’altra grande novità di Matters 2021 è infatti che il concetto di Equality in action verrà declinato in cinque appuntamenti in cui le property Ciaopeople saranno parte della conversazione, grazie alla presenza dei direttori e direttrici delle testate e magazine del gruppo.

Si parte il 28 ottobre con il talk inaugurale dal titolo Brand equity = social equality + authenticity, una formula per parlare dell’importanza di costruire la brand equity colmando gap sociali e puntando sull’autenticità, con una maggiore consapevolezza dei bias di chi pensa e crea la comunicazione. Ospiti del primo incontro: Francesca Vecchioni, Presidente Diversity, Melissa Lee, Advocacy and Innovation Manager L’Oreal e Francesco Cancellato, Direttore responsabile Fanpage.it.

Il secondo talk, il 3 novembre, si focalizzerà sul legame tra equality e wellbeing. ‘Come stai? Il nuovo wellbeing al centro della relazione brand-consumatori’ è il titolo dell’evento che vedrà come ospiti
Stefania Fregosi, HealthCare Head Ipsos Italia, Alessandro Sironi, Head of Marketing and Communications Huawei CBG Italia e Simona Cardillo, Direttrice responsabile Ohga. Nel live talk si proverà a dare una nuova definizione del concetto di benessere, individuale e collettivo, raccontando i cambiamenti in atto e che possiamo aspettarci in futuro. Cambiamenti che implicano nuovi valori, nuovi linguaggi, una nuova attenzione da parte dei brand ai bisogni emergenti.

Venerdì 5 novembre è la volta di ‘Fill the STEM gap: insight per i brand’, il terzo di questo primo ciclo di talk firmati Ciaopeople. Andrea Moccia, Direttore editoriale del magazine Geopop, Arianna Di Luzio, Responsabile dell’area Customer Operations Intelligence di Enel, e Chiara Brughera, Managing Director SheTech, si confronteranno sui gap nel mondo delle STEM, con un focus importante sul tema della parità di genere, dialogando su cosa possono fare le aziende per colmare il divario e qual è il linguaggio giusto per farlo.

Nelle prossime settimane sarà comunicata la seconda parte del palinsesto degli eventi, in cui il tema dell’equality sarà declinato su altri due mondi: il food, per parlare di purpose oltre la ricettazione, e quello degli animali, per raccontare il nuovo concetto di animali come membri del nucleo familiare. Anche in questi eventi saranno presenti esperti e ospiti aziendali, che si affiancheranno a Diana Letizia, direttrice editoriale di Kodami, e Francesca Fiore, direttrice editoriale di Cookist. Sempre con un unico l’obiettivo: parlare e vedere l’equality in azione.

Come registrarsi ai primi tre talk

A questo link è possibile consultare tutti i talk di Matters. Di seguito, i link di registrazione per ogni singolo incontro:
28 ottobre – Brand equity = social equality + authenticity
3 novembre – Come stai? Il nuovo wellbeing al centro della relazione brand-consumatori
5 novembre – Fill the STEM gap: insight per i brand

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy