Interactive

L’app che ti stira punta su piccolo schermo e social per farsi conoscere

Alcune funzionalità sono ridotte dalle tue preferenze!

Questo accade perché la funzionalità “Google Youtube” usa dei cookie che hai scelto di disabilitare. Per vedere il sito completo abilita i cookies: Modifica le tue preferenze.

Stirapp, la startup che ha lanciato il primo servizio di lava e stira tutto italiano, con l’arrivo di settembre e del nuovo anno lavorativo è pronta a esordire sui principali mezzi di comunicazione con un uno spot dal claim ‘L’app che ti stira!’.

Stirapp ha deciso di puntare sull’ironia e su innocui doppi sensi per raccontare quanto sia comodo e semplice utilizzare il suo servizio e come questo possa rivelarsi un pratico salvavita in caso di bisogno o per appuntamenti ed eventi dell’ultimo minuto. Il giovane ragazzo protagonista dello spot di Stirapp, infatti, nonostante la cura nel prepararsi per uscire di casa la mattina, non ha altro da mettersi se non un completo spiegazzato, strappato e decisamente poco presentabile. A salvarlo sarà proprio ‘l’incontro’ con un furgoncino di Stirapp nel bel mezzo della strada.

La nuova campagna pubblicitaria, realizzata dall’agenzia creativa Emme Otto Studios (M8Studios), arriverà in televisione e sui social network a partire dal 22 settembre per 4 settimane, fino al 20 ottobre, coinvolgendo anche le reti Mediaset, oltre che i principali canali di comunicazione localizzati in Emilia-Romagna e nelle aree di Milano, Roma e Torino.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy