Interactive

Conversion E3 conquista la giuria degli AD STARS mettendo a segno cinque shortlist e due crystal

Nell’ambito del prestigioso Premio Internazionale coreano della creatività, AD STARS, che quest’anno ha visto la partecipazione di oltre 20 mila progetti provenienti da 60 nazioni, CONVERSION E3 – società del GRUPPO DIGITOUCH è stata l’unica agenzia italiana ad aggiudicarsi due Crystal nella categoria ‘Special Projects’ con i progetti Absolut Pride realizzato per Pernod Ricard e Welcome(?) realizzato per Mediterranea – Saving Humans. L’agenzia si è inoltre posizionata in short list nelle categorie ‘Gender Equality’, ‘Human Rights’ e ‘Video Stars’. A valutare i lavori una giuria internazionale composta da circa 184 membri provenienti da tutto il mondo.

I progetti candidati da Conversion E3 veicolavano tutti dei messaggi di forte impatto sociale.

Per il brand Pernod Ricard, Conversion E3 ha portato all’attenzione del pubblico il tema delle discriminazioni di genere. In occasione del Milano Pride del 2019 l’agenzia ha lanciato la campagna #proudtomix con l’obiettivo di sensibilizzare le persone a scegliere chi essere e amare senza sottostare alle regole che la società impone e invitandole ad eliminare l’attribuzione di genere. Al centro della campagna la celebre vodka, Absolut, il cui nome ha ispirato la creatività della campagna: Absolut., l’assenza di una vocale finale distoglie dalla distinzione di genere. La campagna si è dispiegata sui canali social con il coinvolgimento di influencer e degli utenti e sul territorio con un’iniziativa di guerrilla marketing svoltasi durante la sfilata in città. Il progetto ha suscitato un grande interesse e coinvolgimento, registrando una reach di 3 milioni di utenti, 4 mila commenti e 1,4 mila condivisioni.

Per la onlus Mediterranea – Saving Humans l’agenzia ha affrontato il tema scottante dell’immigrazione, coinvolgendo l’artista Federico Clapis che, in collaborazione creativa con Sergio Spaccavento, ha realizzato un’opera artistica provocatoria e su di essa l’agenzia ha prodotto un video emozionale – poi diffuso sui canali digitali – che ha scosso il pubblico e lo ha fatto discutere sul valore fondamentale dell’accoglienza e sulla necessità di non perdere la propria umanità di fronte alle tragedie che si consumano nel Mediterraneo. L’operazione ha avuto una grande visibilità mediatica e ha portato un notevole incremento di visite al sito della onlus (4,5 milioni). Ne hanno parlato i principali quotidiani, blog online e influencer e ha registrato 500.000 interazioni spontanee sui principali social network.

“Siamo orgogliosi di aver conquistato il podio di questa importante award internazionale dedicato alla creatività, tenendo alta la bandiera italiana e distinguendoci tra le 60 nazioni partecipanti. Lavoriamo spesso su progetti di respiro internazionale per brand e multinazionali e questo premio rappresenta una grande soddisfazione per il nostro team. Conquistare due Crystal ed emergere in diverse categorie con i progetti realizzati per Pernod Ricard e Mediterranea ci offre un’importante conferma di essere sulla strada giusta per poter crescere ulteriormente e poter offrire a clienti e prospect progetti distintivi e realmente efficaci”, commenta nella nota Sergio Spaccavento, Chief Creative Officer di Conversion E3.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy