Media & Research

GEDI, CIR: offerta Carlo De Benedetti ‘irricevibile’

CIR respinge l’offerta “non sollecitata né concordata” di Carlo De Benedetti sul 29,9% di GEDI. Venerdì 11 ottobre 2019, l’ingegnere 84enne, tramite Romed S.p.A., ha presentato un’offerta di acquisto in denaro per il 29,9% del gruppo editoriale romano che edita Repubblica, La Stampa, SecoloXIX al prezzo di chiusura di giovedì, pari a 0,25 ad azione, per un controvalore di poco superiore ai 38 milioni di euro. Lo riferisce Teleborsa.