Youmark

In occasione dell’apertura della sua mostra ‘I am wasting my time’, youmark ha incontrato Federico Pepe, artista e direttore creativo esecutivo DLV BBDO (in coppia, pure nella vita, con Stefania Siani). Nel video le sue parole e le immagini di alcune delle 160 variazioni che compongono questo lavoro, durato oltre tre anni

Alcune funzionalità sono ridotte dalle tue preferenze!

Questo accade perché la funzionalità “Google Youtube” usa dei cookie che hai scelto di disabilitare. Per vedere il sito completo abilita i cookies: Modifica le tue preferenze.

Precisando, come vi avevamo già anticipato, che la mostra (avete tempo sino a sabato per visitarla) è ospitata all’interno dello spazio Le Dictateur, in via Nino Bixio 47 a Milano, progetto della scena indipendente dell’arte italiana, co fondato dallo stesso Pepe.

160 le variazioni sul medesimo tema ‘I am wasting my time’ che, prendendo vita in altrettanti diversi media, danno corpo all’intero lavoro, raccolto anche in un volume d’artista, in edizione limitata, con contributi di Andrea Lissoni, Patricia Urquiola, Maurizio Cattelan e di Azalea Seratoni, che è anche curatrice della mostra e che così in merito si esprime:

“Federico Pepe è un progettista che si occupa di come si plasma il processo comunicazionale, consapevole che progettare è sempre di più intrecciare discipline. È capace di avviare e costruire relazioni ed esperienze, educato a muoversi tra pratiche diverse: è artista, autore, regista, catalizzatore, operatore culturale, connettitore, creativo, editore, imprenditore, curatore, produttore, pubblicitario. Dentro questa avventura esistenziale, al flusso di un mondo ipermoderno nasce un’opera titanica come ‘I am wasting my time’”.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy