Interactive

Ohga premiata ai Lovie Awards con il video ‘Il Coronavirus spiegato ai bambini dai bambini’

La cerimonia di premiazione Lovies X Everywhere si è tenuta il 19 novembre in diretta online. L’evento, arrivato alla sua decima edizione, ha annunciato i vincitori dei Lovie Awards, per riunire e celebrare i migliori progetti digitali sviluppati in Europa tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020. L’elemento distintivo dei Lovie Awards è l’integrazione di una giuria di esperti del settore a una giuria pubblica, così che anche gli utenti finali contribuiscono a decretare il contenuto che più li ha appassionati. 1.000 le candidature pervenute quest’anno provenienti da oltre 30 paesi e 55.000 i voti ricevuti dal pubblico.

Ohga, il magazine di CIAOPEOPLE dedicato a health, wellness e green, ha ottenuto i premi bronze e people’s lovie winner nella categoria Social video: public service & activism, per la capacità di sensibilizzare il pubblico su una causa di rilevanza sociale, incoraggiando all’azione.

Il contenuto premiato è il video ‘Il Coronavirus spiegato ai bambini dai bambini’, ideato e diretto da Luca Iavarone e pubblicato su Ohga a marzo, quando della pandemia si sapeva ancora molto poco nonostante la rapida escalation dei contagi.

Lo script del video è molto semplice: un bambino – Lorenzo – viene ripreso a telecamera fissa mentre spiega ai suoi coetanei cosa sia il Coronavirus di cui tutti parlano e come affrontarlo per limitarne la diffusione. Una serie di consigli verificati scientificamente, adatti ai più piccoli ma anche ai loro genitori: lo vediamo, ad esempio, contare fino a 20 nel lavarsi le mani, starnutire nel gomito e indossare la mascherina, il tutto con un tono giocoso e rassicurante. Perchè i bambini hanno una missione molto importante: sconfiggere insieme il nemico Coronavirus.

Tradotto in 8 lingue, il video ha raggiunto nel corso dei mesi 14 milioni di persone in almeno 10 Paesi diversi.

Il riconoscimento ottenuto dai Lovie Awards è la conferma per Ohga di avere contribuito a una causa positiva e concretamente utile per la società: mettersi allo stesso piano dei bambini e offrire strumenti efficaci e comprensibili per farli sentire protetti e adottare pratiche d’igiene corrette.

Perché in un momento iniziale di paura collettiva e scarsa conoscenza del problema, è emersa l’importanza di non mettere in secondo piano i bambini e trasferire loro informazioni chiare, semplici e persino divertenti. Ecco che allora i social sono diventati un canale di informazione molto utile per arrivare a tutti, anche a loro.

Simona Cardillo, Direttrice di Ohga, commenta nella nota: “Questo premio rappresenta un importantissimo riconoscimento per la redazione e il team creativo di Ohga e di Ciaopeople. Sia la giuria sia il il pubblico hanno apprezzato il nostro impegno e l’intento di spiegare in modo semplice e utile ciò che stava accadendo nel bel mezzo di una pandemia. Per noi questo è un onore, ma anche un onere: continueremo a lavorare con serietà e passione per fare informazione in modo sempre affidabile e creativo”.

L’impegno di Ohga

Prosegue l’impegno di Ohga nella condivisione di notizie affidabili e certificate scientificamente, per approfondire temi di salute, benessere e sostenibilità. Un lavoro che viene apprezzato da 3.3 milioni di utenti mensili (fonte comScore) e da una community fedele e in costante crescita: Ohga è leader sui social network tra i canali che trattano le medesime tematiche, con 1.4 milioni di follower su Facebook e 280.000 su Instagram.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy