Updating

storylab, verso un distretto dell’audiovisivo a Milano

Una sinergia fra didattica specializzata, know-how di esperti del settore, aziende dell’audiovisivo e finanziamenti privati. Il progetto StoryLab, nato a marzo 2018 per dare un supporto all’industria dell’audiovisivo nel territorio lombardo, ha selezionato attraverso due bandi i migliori progetti di romanzi, film e serie tv e ora, in occasione del Milano Pitchmercoledì 6 febbraio 2019presso il Teatro Dal Verme, ha messo in collegamento i loro giovani autori con le aziende. L’evento rappresenta un ulteriore passo avanti per la costruzione di un distretto dell’audiovisivo a Milano in sinergia con il panorama editoriale della città.

Sono 22 i progetti che ora possono prendere forma concreta, diventando i libri, i lungometraggi e le serie cult di domani, grazie all’incontro tra i loro autori con le principali realtà dell’editoria e case di produzione televisive e cinematografiche in Italia, come Anele, Atlantyca, Casanova, Cattleya, Colorado Film, DeA Kids, Effe TV, Endemol, Indiana, Lux Vide, Mediaset, Palomar, Rai Fiction, Stand By Me, Sky Italia, Wildside, 3zero2, Il Battello a Vapore, DeAgostini, Fabbri Editori, Feltrinelli e Gribaudo, Rizzoli, Grandi e Associati, Giunti, Mondadori Ragazzi, Salani, The Italian Literary Agency.

Con Milano Pitch si conclude la prima edizione di StoryLab, un anno di bandi, finanziamenti, job training e incontri promossi da ALMED (Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e dalla Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti, Fondazione Milano organizzati con la collaborazione di Noesis, service editoriale. Le diverse attività sono state sostenute da Fondazione Cariplo, SIAE Sillumina, Colorado Film, 3Zero2 TV e Chili, e dirette da Armando Fumagalli (direttore del MISP – Master in International Screenwriting and Production dell’Università Cattolica) e da Laura Zagordi (direttrice dalla Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti, Fondazione Milano).

I selezionati delle borse StoryLab Development Grant hanno potuto inoltre partecipare gratuitamente alle due settimane di formazione della Summer School Cinema Internazionale, finanziata da SIAE Sillumina, dove hanno lavorato con alcuni sceneggiatori e produttori italiani e professionisti internazionali, come Bobett e Buster, consulente di sviluppo di Hollywood, a fianco ai giovani autori selezionati specificamente per la Summer School.

Elenco dei 18 progetti selezionati da Milano Pitch

Cinema

– Mr. Goodman, di Matteo Andreolli (coautori: Luisa Dipino, Roberto Gagnor e Paolo D’Amico)
– Giugno, di Paolo Bontempo
– Nato il 2 novembre, di Vincenzo Sangiorgio
– Massima Prudenza, di Andrea Fazzini
– Come un figlio, di Giulia Pilotti

Serie tv

– Italian Tabloid, di Francesco Baucia (coautori: Davide Cogni, Ruben Marciano, Agnese Martino e Nicola Peirano)
– L’eterno stagista, di Valentina Cambi (coautore: Andrea Marchetti)
– SPQR, di Mattia Carnesecca (coautore: Davide Salvucci)
– Il paese delle famiglie spezzate, di Alessandro Giacobbe (coautore: Valentina Grassi)
– 18+, di Stefano Origgi

Libri Middle Grade

– Dead Pets of Frogtown, di Nicola Lucchi
– L’ingrediente segreto, di Valentina Fioruzzi
– Dadieci, di Saschia Masini
– Handel & Co., di Cassandra Albani

Libri Young Adult

– La fine non conta, di Silvia Cinelli
– Drunk Fury, di Paolo Corbetta e Paolo Andrico
– Ricominci@mo Online, di Noemi Cristino
– Just another hope, di Sergio Matalucci

 I 5 progetti selezionati da StoryLab Development Grant:

– Club Privé, di Enrico Cibelli
– The Last Days of the Republic, di Mara Perbellini
– Vale la pena, di Giovanni Boscolo
– Sembra venuta dal Paradiso, di Claudio Casazza
– Massima prudenza, di Andrea Fazzini