Youmark

Tutti parlano di digitale. Per fortuna a qualcuno è venuta l’idea di spiegarlo. Siamo su Digital Gonzo e ci occupiamo, per l’appunto, di idee. Perché averle è facile, realizzarle difficile. Ma c’è chi il fatidico ‘calcio’ iniziale ve lo può dare

Ci vorrebbe un’idea. Beh, di idee ne ho tante, mille. Già mille idee, ma nessuna capacità di realizzare, portarle a termine. Ho da poco cominciato il corso di cinese. Non voglio trasferirmi in Cina, ma vorrei tanto poter decifrare gli insulti rivoltimi ogni volta che attraverso Chinatown.

Il cinese è una lingua difficile, ostica. Eppure un’idea per renderla più semplice da imparare l’avrei.

Già, ma come fare? Mi ci vorrebbe solo una botta iniziale, un calcio, un ‘kick’. Alla vecchia maniera, scrivo i termini in google e trovo Kickstarter. Un calcio per partire, proprio quello che mi servirebbe.

Decido di partire. Mi registro al sito usando il mio account di Facebook e in un attimo sono dentro.

Comincio a raccontare la mia idea su Kickstarter, uso immagini e video che possano far capire a chiunque cosa io abbia in mente. Ecco, la mia idea ora è lì. Scritta, descritta. Ha preso forma, seppure virtualmente.

Ora, però, ho bisogno del mio ‘calcio’. Dei soldi! Kickstarter è nata per questo, per trovare tante, tantissime persone disposte a dare tanti piccoli calci o a darne pochi grossi, ma vitali. Ogni ‘calcio’ equivale a raccogliere una parte dei soldi che mi servono per rendere viva la mia idea.

Creo vari livelli, chiunque può contribuire, anche solo donando 1$ perché affascinato dall’idea, oppure donando 200$ per ricevere non solo l’app che lo aiuterà a imparare il cinese in poco tempo, ma anche una mia foto autografa con i più vivi, sentiti e personali ringraziamenti. Ho bisogno di 25.000 $. Sono tanti, ma tante sono le persone a cui ora posso accedere. Condivido il mio progetto su facebook, twitter, tumblr.

Finché un giorno avviene il miracolo, se ne accorge mashable e scrive un articolo sulla mia idea. Le donazioni piovono come la pioggia di novembre a Londra e il mio obiettivo è raggiunto. Mi sveglio. Oggi, però, mi alzo di corsa, senza pensieri. Anzi, con un unico pensiero, dare vita al mio sogno. E chissà che domani non abbia un’altra idea, una delle mille.

Digital Gonzo: digital explained è l’idea con cui Matteo Sarzana ed Eros Verderio, rispettivamente general manager e senior digital art di VML, spiegano il digitale grazie a esempi tratti dalla loro comune esperienza, che sperano diventino ispirazioni utili per la vita di tutti.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy