Youmark

Eurobest 2016 – Categoria Media. Tescari: “Un giudizio fatto non solo di numeri. Perché la buona comunicazione arriva al cuore. Con la Germania a sorprendere”

In occasione di Eurobest 2016, in calendario in questi giorni a Roma, abbiamo raccolto le riflessioni di Chiara Tescari, Managing Partner OMD, presidente della Giuria Media.

In un periodo in cui si parla molto di dati e di tecnologia, come presidente di giuria ho invitato a tener conto, nella valutazione dei lavori iscritti, anche allo human insight, che rimane elemento vincente di una buona comunicazione. E ancora, premiante è anche la capacità di reinterpretare un mezzo in chiave moderna, inaspettata e dunque dirompente, così come quella di crearne addirittura uno nuovo. Ma alla fine, conta anche l’impatto sul mercato e cioè l’avere o meno generato business per il cliente, ovvero l’obiettivo per cui un brand investe. L’Italia si è difesa bene, anche se numericamente i nostri lavori iscritti erano meno di quelli di altri Paesi. Con la Germania a sorprendere per qualità e creatività di quanto proposto“.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy