Youmark

Crai: dentro il territorio. Nessuno ci può copiare il modo in cui sorridiamo. La relazione con il cliente fa la differenza. Anche le agenzie dovrebbero capirlo. Abbiamo bisogno di consulenti che entrino nel nostro business. No ai brief, sì a ‘racconti di pancia’. Creatività strategica al posizionamento. Aziende aiutate le agenzie a conoscervi

Alcune funzionalità sono ridotte dalle tue preferenze!

Questo accade perché la funzionalità “Google Youtube” usa dei cookie che hai scelto di disabilitare. Per vedere il sito completo abilita i cookies: Modifica le tue preferenze.

A commento della nuova campagna istituzionale (per la quale si fanno i complimenti alla squadra Crai e a Mosquito, essendosi assunti il rischio di un lavoro da immaginare, certi però della distintività e della ‘giustezza’ del progetto per il brand) e dei risultati di questi primi sei mesi 2020 che, forti di un 2019 chiuso a 6 miliardi di euro con 3100 punti vendita, parlano di + 12% rispetto alla media di mercato (considerando la sola offerta alimentare il divario sale a 19 punti), ne parliamo Mario La Viola, Direttore Marketing, Format, Rete e Sviluppo Gruppo Crai. Il Gruppo investe in comunicazione 3 milioni di euro, certo che una marca oggi ha il dovere di ‘ridare’, dalla sostenibilità all’attenzione al sociale, impegnandosi a fianco delle donne.

Related articles

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy