Youmark

Blackball e CABINAA siglano una partnership per la la creazione di un ‘Innovation Studio’ che amplifica e declina il contenuto fuori e dentro lo schermo. E in occasione del Natale lanciano un’iniziativa etica

BLACKBALL e CABINAA hanno siglato una partnership esclusiva e presentano il modello di produzione innovation studio che coniuga le skill delle due società per offrire branded content ed entertainment in un mercato i cui confini sono sempre più indefiniti, dalle nuove letture dello spazio fisico fino al metaverso.

Una squadra multidisciplinare in grado di produrre e innovare il contenuto amplificando lo storytelling e declinandolo fuori e dentro lo schermo.  Contenuti, idee, installazioni, spazi tra fisico e digitale, forme narrative all’incrocio tra bellezza dei contenuti, nuove modalità di fruizione ed estetica contemporanea che attingono dalla new media art.

Blackball e CABINAA diventano dunque partner per mettere in relazione la strategia con il brand, il talent e le persone, per amplificare l’idea e renderla disponibile qualunque sia il media o lo spazio.

“Abbiamo deciso di consolidare l’alleanza tra Blackball e CABINAA, e insieme abbiamo pensato di produrre per questo Natale un regalo etico, innovativo ed estetico. Un regalo in cui chi vince avrà la possibilità di scoprire il mondo della crypto art toccandola anche con mano. Se non sei fortunato, paradossalmente, vinci di più perché offri un contributo a due Onlus: Fondazione Rava e Uildm – Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare”, dichiara nella nota Lorenzo Cefis, founder di Blackball.

“Se il regalo gravita tra il materiale e l’immateriale, quello che sicuramente è fisico è il tetto sotto cui le nostre due realtà convivono, riuscendo ad essere indipendenti e sinergiche al tempo stesso, collaborando in un ambiente ibrido che vuole essere un luogo di lavoro in cui si mescolano arte, tecnologia e hub produttivo”, aggiungono Marco Miscioscia e Gianmarco Prizzi, soci CABINAA

Il regalo è la sintesi della partnership tra le due società e coniuga le due expertise, andando a presentare l’opera di un talent (Michel Haddi) sia fisicamente che sotto forma di NFT.

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy