Podcast

Spotify e Omnicom Media Group annunciano il secondo accordo pubblicitario multimilionario per i podcast, questa volta focalizzato sul mercato europeo

Alberto Mazzieri, Head of Sales Spotify Southern Europe

In vista dei Leoni di Cannes della prossima settimana, Spotify e OMNICOM MEDIA GROUP annunciano un nuovo accordo pubblicitario riguardante i podcast focalizzato sul mercato europeo. Questo accordo, il più grande in Europa per Spotify, nasce dal successo dell’accordo sui podcast del 2020, rivolto al mercato statunitense.

L’accordo arriva in un momento in cui l’ascolto dei podcast in Europa continua a crescere. Secondo quanto riporta eMarketer, 70 milioni di persone in Gran Bretagna, Germania, Spagna, Francia e Italia hanno ascoltato podcast del 2021. Attraverso questa partnership rivoluzionaria, i clienti delle agenzie di OMG Hearts & Science, OMD e PHD di tutta Europa saranno in prima linea nella prossima era pubblicitaria dei podcast, grazie all’innovativa tecnologia di podcast advertising di Spotify e alla migliore audience intelligence della categoria.

Omnicom Media Group gestisce ogni anno circa 35 miliardi di investimento globale sui media e tra i clienti della holding figurano PepsiCo, Chanel, Volkswagen Group, HSBC, Activision e McDonald’s. Spotify, la piattaforma di streaming audio più popolare al mondo, con un’audience globale di 422 milioni di persone, possiede sia le dimensioni sia la tecnologia innovativa per rendere possibile un simile accordo.

I punti salienti dell’accordo

  • All’inizio, l’accordo sarà effettivo in Francia, Germania, Italia, Spagna e Gran Bretagna, con possibilità di espansione in altri mercati europei ed EMEA se Spotify dovesse avere altre opportunità di monetizzazione per quanto riguarda la pubblicità nei podcast.
  • OMG avrà accesso in anteprima alla sponsorizzazione di contenuti podcast originali ed esclusivi Spotify in tutta Europa.
  • Una volta che questo verrà lanciato in Europa, OMG avrà accesso anticipato a Podsights, il servizio di misurazione degli annunci podcast recentemente acquisito da Spotify.
  • Il co-sviluppo di un programma di apprendimento che include temi come le performance dei formati audio creativi, la ricerca di neuroscienze specifica per i clienti OMG sull’audio advertising, il ruolo dei podcast nell’attirare l’attenzione e alimentare il coinvolgimento del pubblico.

“Mentre gli ascoltatori crescono e i creator di tutte le dimensioni sposano questo mezzo di comunicazione intimo e dalle caratteristiche uniche, gli inserzionisti stanno investendo una parte sempre maggiore della loro spesa mediatica nei podcast”, dichiara nella nota Alberto Mazzieri, Head of Sales Southern Europe di Spotify. “Siamo lieti che OMG ci abbia affidato il compito di aiutare loro e i loro clienti a sfruttare appieno il valore dell’advertisng nei podcast. Ci auguriamo che questo accordo porti a una maggiore innovazione e crescita in questa area in tutta Europa”.

L’accordo arriva sulla scia di alcuni importanti traguardi raggiunti da Spotify, tra cui:

  • La recente acquisizione da parte di Spotify di Podsights e Chartable
  • Più di un miliardo di euro di ricavi pubblicitari annuali nel 2021.
  • Nel primo trimestre del 2022, le entrate pubblicitarie di Spotify sono cresciute del 31% su base annua, raggiungendo i 282 milioni di euro, il miglior Q1 di sempre per quanto riguarda le entrate generate da pubblicità (11% delle revenue totali).
  • Come anticipato durante il secondo Investor Day, Spotify si attende che nel corso del tempo le entrate pubblicitarie arrivino a superare i 10 miliardi di euro all’anno.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy