Interactive

Webboh supera quota 500.000 follower su Instagram e, a settembre, arriva sui banchi di scuola con una collaborazione per il diario MEME 2022

Webboh è il portale di informazione multipiattaforma che attraverso i propri canali e profili social racconta quotidianamente le ‘nuove star’ più amate dai teenager. Instagram, Tiktok, YouTube e Twitter: Webboh informa quotidianamente i propri lettori su gossip, attualità e cronaca anche attraverso il sito web, universo prima estraneo alla realtà dei nativi social. I giovani utenti delle Generazione Z, con focus specifico tra i 13 e i 18 anni, si sono così scoperti lettori e sostenitori del progetto, oltre che social-addicted.

La pagina è passata da 10mila (23 gennaio 2020) a 100mila follower (27 maggio 2020) in meno di quattro mesi, è arrivata a 300.000 il 27 ottobre 2020 e a 500.000 già il 20 aprile. Il successo su Instagram di Webboh è confermato da un Engagement Rate che si attesta sempre oltre il 12%, grazie a post che raggiungono anche 500.000 utenti in 24 ore (con una media attuale di 996 commenti e 73.000 like per post).  Webboh è presente anche su Twitter e Linkedin, mentre da novembre 2020 anche su TikTok dove in sei mesi conta oltre 92mila follower. Il sito è passato da 1.430.000 visualizzazioni annue (periodo 1 aprile 2019 – 31 marzo 2020) a 20.650.000 (periodo 1 aprile 2020 – 31 marzo 2021) pari al 1.343,96% di crescita. Nell’ultimo mese (marzo 2021) le visualizzazioni di pagine sono state più di 4 milioni.

Webboh è diventata una vera community, un punto di riferimento per migliaia di giovani alla ricerca di notizie e curiosità sui personaggi che animano la rete e sulle ultime tendenze, con gli occhi sempre puntati sui temi eticamente importanti e sull’attualità, che richiedono il coinvolgimento diretto della community che interviene con entusiasmo nella segnalazione di news e nei dibattiti che ne scaturiscono. Il segreto è stato quello di intercettare i bisogni e le passioni della Generazione Z con un approccio bottom up. Pur garantendo una ferma etica giornalistica, Webboh nasce e si sviluppa con la voglia di far sentire i lettori parte integrante del progetto. Un modello di informazione libero, un canale con i follower sempre aperto.

E a settembre Webboh arriva sui banchi di scuola con una collaborazione per il diario MEME 2022 edito da Be You e in uscita a giugno.

I progetti degli ultimi mesi sono numerosi: il 16 marzo è uscito in tutte le librerie il libro ‘Addison Rae mi segue su TikTok’, una fanfiction edita da Fabbri Editore e realizzata con collaborazione con la community; ad aprile è nata una collaborazione con ‘Cioè Magazine’ per una rubrica contenuta all’interno del settimanale distribuito da Panini; i due anni di attività sono stati festeggiati con un’attività realizzata assieme al brand Marlù Gioielli, con la quale ha contribuito a sostenere l’associazione no profit Bulli Stop. Inoltre sono iniziati i lavori per la preparazione dei format estivi della piattaforma: ‘Maturità non ti temo’, dove alcuni creator racconteranno le loro esperienze con la maturità, e il ‘Boh Talent – Be Our Hero’, un contest online che darà risalto al talento dei cantanti emergenti più meritevoli d’Italia.

Related articles

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy