Interactive

Retail Hub chiude il primo round di finanziamento con l’ingresso di Fandango Club

Antonio Ragusa e Massimo Volpe, Founders Retail Hub

È Fandango Club a completare il primo round di Retail Hub, il primo acceleratore di startup e scaleup verticale nel mercato del retail fondato da Massimo Volpe, (presidente di Firae e membro della commissione sul voice commerce del MIT) e Antonio Ragusa.

“Siamo davvero lieti di questo ingresso che porta con sé un’evoluzione importante delle nostre competenze”, affermano nella nota Antonio Ragusa e Massimo Volpe. “In pochissimi mesi, nonostante il blackout, siamo riusciti a chiudere il cerchio completando la nostra offerta al mercato e innestando collaborazioni con partner strategici. Fandango, in particolare, ci garantirà un’eccellenza sul fronte degli eventi e delle manifestazioni fieristiche. Il nostro business plan rimane concentrato sull’Italia, per poi rendere scalabile, già dal prossimo anno, il nostro modello dapprima in Europa e poi in tutto il mondo”.

“La scelta di entrare nella compagine di Retail Hub ha una duplice origine”, spiega Michele Budelli, partner e CEO di Fandango Club. “Come proprietari e organizzatori del Salone Franchising Milano e del Retail Innovation Forum, la convinzione e la consapevolezza che quello del retail sarà fra i mercati chiave per la ripresa economica del Paese; dall’altra, la fiducia maturata nei confronti delle persone che hanno dato vita a questo business accelerator e del network di imprese che questo raccoglie attorno a sé, al quale siamo certi di potere dare, come Fandango Club, un alto valore aggiunto in termini di capacità di visione e di creatività”.

Al round avevano già aderito Francesco Pinto, il Presidente di Pianoforte Group (che detiene i marchi YamamaY, Carpisa e Jaked), il CEO di Melegatti, Lucia Fracassi, e altri manager e imprenditori del settore retail del mondo della moda.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy