Interactive

Al Centro Commerciale Rescaldina di Nhood l’oasi verde indoor ‘cRESCO’ e l’assistente virtuale a misura di cliente ‘Dina’

Al Centro Commerciale Rescaldina, di proprietà della società immobiliare Nhood, arrivano due nuovi servizi interattivi: cRESCO, giardino indoor interattivo, e Dina, assistente virtuale on demand del cliente attivo sia all’interno che all’esterno del mall. I progetti, rispettivamente realizzati da Hexagro e LIFEdata, sono i vincitori della Call 4 Startup promossa da Nhood e dal PoliHub nella categoria ‘Local Community’ e confermano l’approccio di Nhood nel concepire i propri asset non solo come aggregatori di commercio, ma soprattutto come luoghi al servizio del cittadino, in risposta alle sue nuove necessità e ai nuovi stili di vita, e per avere un triplo impatto positivo, sulle Persone, sul Pianeta e sul Profitto.

L’installazione Living Farming Tree è il giardino tecnologico interattivo progettato da Hexagro, startup milanese impegnata nello sviluppo di tecnologie di agricoltura verticale che ha sviluppato un sistema di coltivazione ispirato ai principi del design biofilico. Un nuovo modo di avvicinarsi alla sostenibilità ambientale grazie a una guida virtuale che supporterà i visitatori alla scoperta del ciclo delle piante per coltivare il proprio orto virtuale indoor.

A curarne lo sviluppo tecnologico è LIFEdata, un’altra startup milanese specializzata nell’engagement real-time personalizzato, in modalità self-service assistito tra touchpoint digitali e nel mondo fisico, finalizzato a guidare gli utenti verso una più rapida decisione di acquisto.

Il Living Farm Tree è un orto tecnologico indoor IoT completamente automatizzato, supportato da un’applicazione che guida in modalità assistita l’utente verso un raccolto di successo attraverso le dinamiche dell’engagement in real-time e la gamification. Il sistema unisce l’esigenza di creare esperienze uniche e più vicine all’umano, attraverso le più moderne tecnologie digitali.

Diverso dai tradizionali sistemi di agricoltura verticale per l’uso della tecnologia aeroponica, senza necessità di suolo e dal minore consumo di acqua, grazie all’agente virtuale cRESCO installato nel Living Farming Three gli utenti possono di interagire in modo semplice, guardando a una maggiore sostenibilità ambientale che si ritrova negli stessi sistemi digitali pensati per l’utente.

LIFEdata, infatti, genera in no code, con un solo click, anche sistemi intelligenti come agenti virtuali, utilizzando diversi framework proprietari di NLU (Natural Language Understanding) per trasformare le informazioni in azioni as a service ed estrarre il valore sociale dei dati al momento del bisogno del cliente, senza impattare sui processi già esistenti in azienda.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy