Interactive

Dentsu Italia presenta dentsu gaming, soluzione integrata dedicata all’industry dei videogiochi. La unit punta a una crescita del 50 per cento per i prossimi due anni

Diego Vurro, Elisa Presutti, Luca De Blasio ed Emanuela Chiappa

Lanciata a livello global a settembre 2021, dentsu gaming è la soluzione integrata del gruppo dentsu dedicata all’industry dei videogiochi: dal mobile al metaverso, passando per l’eSport.

Costituita in Italia da un team trasversale che unisce strategia, sviluppo creativo-tecnologico e amplificazione multimediale, dentsu gaming si posiziona sul mercato come consulente strategico, per aiutare le aziende a navigare l’articolata galassia del gaming.

La sua mission è collaborare con i brand per cogliere tutte le nuove opportunità derivanti dal mondo dei videogiochi, attraverso la costruzione di strategie di comunicazione integrate (basate su dati, tecnologia e contenuto) che permettano di raggiungere vaste audience di appassionati. Al centro, grazie all’heritage del gruppo dentsu, ci sono le relazioni con le principali piattaforme di streaming e con gli editori del settore: l’obiettivo è quello di portare il gaming al next level, settando nuovi standard di mercato.

Forte della expertise tecnologica giapponese e di un coeso network globale, dentsu gaming Italia è in grado di realizzare progetti che rispondono agli obiettivi di business dei clienti e che abbracciano l’intero spettro del gaming: dall’ingame adv all’esport sponsorship, dalle talent activation alle IP customization, fino ad arrivare a AR/VR, NFT e alle prime esplorazioni del Metaverso.

Dentsu Gaming Italia punta a una crescita del fatturato del 50% per i prossimi due anni, grazie a format proprietari innovativi, consulenza strategica a 360° e importanti sinergie tra media e creatività, rese possibili dall’ecosistema di servizi proposti dal gruppo dentsu.

“Creare relazioni con tutti i principali stakeholder del settore e amplificare la portata dei progetti di comunicazione, anche attraverso partnership di valore come quelle con Riot Games Italia e con IIDEA (l’associazione di categoria dell’industria dei videogiochi), sono alcuni degli aspetti differenzianti della nostra proposition. Vogliamo portare cultura, innovazione e soprattutto risultati tangibili ai nostri clienti”, dichiara nella nota Elisa Presutti, Responsabile per l’Italia di dentsu gaming.

“Il gaming è l’esperienza digitale più immersiva e coinvolgente che esista: per i brand è la grande opportunità di tornare a sviluppare connessioni profonde con il proprio pubblico di riferimento. Il nostro compito è quello di aiutare i clienti a trovare la chiave giusta per entrare a far parte dell’esperienza di gioco, senza interromperla, nel massimo rispetto delle community”, conclude Luca De Blasio, Responsabile strategico della unit.

In Italia, in un mercato che secondo gli ultimi dati di IIDEA ha registrato lo scorso anno un giro di affari di 2 miliardi e 243 milioni di euro con 15,5 milioni di videogiocatori, dentsu gaming nasce all’interno di un gruppo (DENTSU ITALIA) che negli ultimi mesi ha realizzato 15 progetti di successo, in ambito gaming, per clienti come Gillette, AIR Action Vigorsol, Benetton, Mastercard, JD, Fonzies, Pringles, KitKat, Acutil Fosforo e Vodafone.

Elisa Presutti (Responsabile Dentsu Gaming Italia & Business Development Director), Luca De Blasio (Strategy Director), Emanuela Chiappa (Gaming&Esport Client Manager) e Diego Vurro (Chief Experience Officer) guideranno lo sviluppo del team cross-expertise e trasversale a tutte le sigle, media e creative, del gruppo dentsu.

Dentsu gaming ha recentemente siglato una partnership con IIDEA per il concept della terza edizione di Round One, l’evento business internazionale dedicato al settore degli eSports in Italia, in programma il 25 e 26 ottobre 2022 presso OGR Torino.

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy