Media & Research

WTFuture / WTFood: alla Milano Digital Week We Are Social ha esplorato come cambia il mercato del food in un mondo sempre più urbano

Luca Della Dora

L’obiettivo dell’appuntamento, aperto da Luca Della Dora, Marketing & Innovation Director di We Are Social, è stato quello di esplorare i trend che stanno già tracciando questa rivoluzione, partendo dalla comprensione dello scenario attuale, grazie alla partecipazione di Marco Galimberti, Head of Marketing di Deliveroo in Italia, e di Alessio Gianni, Digital & Content Marketing Global Director di Barilla.

Per quasi 100 anni la spesa per acquistare cibo e bevande è rimasta invariata, riporta la nota, + poi sono entrati in gioco nuovi player e sono cambiate le aspettative e le abitudini. Nell’ultimo anno si è registrata una crescita non solo dell’online food delivery – mercato che ha registrato un fatturato di 350 milioni di euro nel 2018 – ma anche dei servizi di e-grocery e dei meal kit, tutte soluzioni che stanno cambiando profondamente il modo in cui si accede al cibo. Le persone oggi sono sempre più esigenti e consapevoli, desiderano poter ricevere i pasti preferiti, ovunque lo desiderino,  in modo semplice e immediato, grazie a esperienze di food on demand.

“Questi nuovi servizi non solo rappresentano un nuovo canale di vendita per brand e servizi di ristorazione, ma si configurano anche come vero e proprio strumento di comunicazione e pr: offrire prodotti specifici o varianti ad hoc legate a determinati momenti permette ai brand di creare esperienze editoriali a tutti gli effetti. Il ‘food on demand’ si configura come un canale di comunicazione che le marche dovranno presidiare, capendo i migliori momenti per attivare (o rafforzare) una relazione con le persone. I servizi di delivery quindi possono diventare media, così come i brand di food potranno sfruttare i loro prodotti – e le loro offerte – in questa direzione”, commenta Luca Della Dora.

Come tutti i precedenti episodi del format WTFuture, anche WTFood sarà disponibile sul blog e sui canali social di WE ARE SOCIAL sotto forma di recap.

Fonti: Nielsen Merging Tables and Aisles 2018; NPD Group; Osservatori.net del Politecnico di Milano.