Updating

L’intera industria cinematografica si allea e sceglie Ninetynine per rilanciare il cinema e ‘non mandarlo più in vacanza’. L’agenzia si aggiudica la gara ‘Progetto cinema industry 2019-2021’ per strategia, creatività, media, coordinamento di tutti i partner e le attività

Simone Mazzarelli, Ceo e Founder Ninetynine

Il piano avrà una durata di tre anni e coinvolgerà per la prima volta tutti i player di mercato: dalle istituzioni alle associazioni, dai distributori  fino agli esercenti e ai talent, segnando una svolta epocale nelle strategie
del mercato cinematografico italiano.

Il cinema fa squadra. Tutti gli operatori del settore si sono uniti con l’obiettivo di rilanciare il cinema come forma di intrattenimento e, in particolare nel periodo estivo, di portare nelle sale più pubblico. 

Con questo scopo, ad agosto scorso, è stata avviata una gara per identificare un’agenzia capace di realizzare una strategia articolata e di ideare la campagna per il lancio di questo progetto.

La scelta è ricaduta su Ninetynine, agenzia di creatività e action marketing caratterizzata da un approccio interdisciplinare multicanale, puntando a risultati tangibili, che in questo caso si traducono in pubblico in sala.

“Compito del nostro team sarà quello di ideare una proposizione unica per l’industria cinematografica. Una strategia articolata per creare una piattaforma di comunicazione integrata always-on, in grado di attrarre le diverse audience di riferimento”, commenta Simone Mazzarelli, Ceo e Founder Ninetynine. “Ci aspettano una grande sfida e tanto lavoro insieme ai numerosi eccellenti attori coinvolti. Un progetto che si pone un importante obiettivo, quello di incidere sulle abitudini del pubblico cinematografico e consolidare il ruolo della sala come esperienza unica ed emozionante. Ci inorgoglisce essere stati scelti dal mondo cinematografico italiano, un mercato forte e popolare, che registra volumi due volte più grandi rispetto a tutti gli altri luoghi di cultura (dai musei ai siti archeologici)”.

L’agenzia dovrà inoltre occuparsi di coordinare il progetto in partnership con tutti i player coinvolti (associazioni, istituzioni, distribuzione, esercenti e aziende) per collaborare insieme e raggiungere gli obiettivi nel breve, medio e lungo periodo. Gli enti che hanno promosso questo progetto sono ANEC (Associazione Nazionale Esercenti Cinematografici), ANEM (Associazione Nazionale Esercenti Multiplex) e ANICA, con il sostegno e il supporto del MiBAC.

Ninetynine avrà un ruolo fondamentale anche nell’individuazione di un’azienda partner capace di legarsi al mondo emozionale del cinema, condividendone i valori positivi e lavorando insieme.

Il primo progetto che ha visto il coinvolgimento di Ninetynine ha riguardato lo spot teaser sulla programmazione dell’estate 2019 e sarà seguito dalla nuova campagna di promozione dei ‘Cinema Days’, declinata su spot 15” e 30”, digital e radio e che anticiperà di pochissimo la campagna del progetto, anch’essa declinata su vari mezzi.

“Dopo una lunga e dettagliata gara la scelta è ricaduta su Ninetynine perché ha dimostrato di avere una visione a 360 gradi dell’obiettivo andando a proporre soluzioni che andavano a toccare tutti gli aspetti più sensibili del progetto. La capacità dimostrata di inquadrare il problema e di suddividerlo in step progressivi gli ha permesso di presentare idee flessibili e dinamiche e ci ha convinto nella scelta. Tutto il gruppo direttivo ha ritenuto che fosse il team giusto a cui affidarsi per affrontare questo nostro grande obiettivo”, conclude Andrea Cuneo, Marketing Director di 20th Century Fox Italia ecoordinatore del progetto.