28
Feb

1div-2018_logo

Prosegue la partnership tra Havas Sports & Entertainment (Havas SE) e la Federazione Italiana di American Football (FIDAF) finalizzata a rafforzare il posizionamento e il percepito del popolare sport a stelle e strisce nel nostro Paese.

Prossimo appuntamento l’organizzazione del XXXVIII Italian Bowl, la finalissima del campionato di Prima Divisione che partirà il prossimo 3 marzo.

Dopo il risultato dell’edizione 2017 a Vicenza, sarà lo Stadio Lanfranchi di Parma ad ospitare quello che si prepara ad essere un vero festival dell’American Football nazionale. Appuntamento per tutti gli appassionati dal 6 all’8 luglio.

Il weekend delle finali di Prima, Seconda e Terza Divisione sarà l’evento clou del piano di comunicazione che Havas SE e la FIDAF svilupperanno insieme ai club di Prima Divisione. L’obiettivo è di valorizzare al meglio il potenziale di questo sport, attrarre un pubblico più ampio e di individuare degli sponsor che ne sfruttino le potenzialità di business.

In quest’ottica, venerdì 2 marzo, si riuniranno presso l’Havas Village di Milano i Presidenti delle squadre di Prima Divisione. Un momento di condivisione per definire una strategia comune per sviluppare una piattaforma associativa, gestita centralmente; un modello che Havas SE sta gestendo nell’ambito dell’advisory come partner della Lega Calcio di Serie B.

Stefano Spadini, Ceo Havas Media Group dichiara nella nota: “Sono contento della progettualità che stiamo potando avanti con la FIDAF e, sono certo, che l’insieme delle reciproche competenze porteranno a dei risultati ancora migliori rispetto alla scorsa edizione”.

Leoluca Orlando, Presidente FIDAF, aggiunge: “Sono molto soddisfatto del lavoro svolto sino ad ora e della collaborazione con un grande Gruppo come Havas. Riportare le finali dei nostri Campionati a Parma, nella splendida cornice dello Stadio Lanfranchi, è un sogno che si realizza e che, sono certo, saprà valorizzare al meglio le gesta tecniche dei nostri atleti. Alla vigilia della prima giornata del Campionato di Prima Divisione, ultimo a partire tra tutti i Campionati senior, desidero fare il mio personale in bocca al lupo a tutte le squadre: che questa sia una stagione ricca di soddisfazioni per tutti”.










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie