Youmark

“Non esiste violenza peggiore di quella che si fa chiamare amore”. Ecco il primo spot di SVS DAD Onlus. Un progetto per le donne, dalle donne. Nato grazie all’idea di Debora Magnavacca, Mercurio, che ha realizzato il primo set tutto al femminile, collaborando con una squadra di donne che si sono prestate pro bono alla causa. Dalla creatività, Wunderman Thompson, all’ufficio stampa, Aida Partners, sino alla regia di Elisa Fuksas, con colonna sonora by Ornella Vanoni

Alcune funzionalità sono ridotte dalle tue preferenze!

Questo accade perché la funzionalità “Google Youtube” usa dei cookie che hai scelto di disabilitare. Per vedere il sito completo abilita i cookies: Modifica le tue preferenze.

I dettagli del progetto non saranno per i nostri lettori una novità, visto che vi avevamo anticipato tutto, recandoci personalmente sul set per testimoniare il primo lavoro della storia della pubblicità tutto al femminile. Ma oggi, in occasione dell’uscita della campagna è importante tornare sul tema, in primo luogo per farvi vedere il lavoro finito così da enfatizzarne l’obiettivo, ossia il sostegno alla causa di SVS DONNA AIUTA DONNA Onlus, impegnata dal 1997 nell’aiutare le donne che hanno subito violenze e maltrattamento, supportando la relativa  raccolta fondi.

Da 24 anni SVS Donna Aiuta Donna Onlus affianca le operatrici del Soccorso Violenza Sessuale e Domestica (SVSeD) della Clinica Mangiagalli di Milano (Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico) che, quotidianamente, assistono le vittime nel loro complesso percorso di uscita dalla violenza. L’associazione è specializzata nella consulenza e assistenza legale, grazie a un pool di avvocati che fornisce consulenza e assistenza penale e civile. L’Associazione promuove, inoltre, appuntamenti di formazione rivolti ai cittadini e agli studenti con interventi nelle scuole.

Ricordiamo che il progetto no-profit è nato da un’idea di Debora Magnavacca, volontaria dell’Associazione e partner della casa di produzione MERCURIO CINEMATOGRAFICA, che ha lavorato allo spot tra febbraio e aprile, nonostante le difficoltà generate dall’emergenza Covid-19, insieme a un team di sole donne. A dirigere lo spot la regista Elisa Fuksas, mentre la colonna sonora è interpretata da Ornella Vanoni, che ha concesso con piacere, a titolo gratuito, l’utilizzo del brano Che sia buona vita.

Soddisfazione per l’iniziativa da parte di Rossella Nunziata, Presidente SVS DAD Onlus: “Siamo molto grate al gruppo di generose professioniste che ha fatto squadra realizzando questo efficace progetto per consentire all’Associazione di lanciare un messaggio contro la violenza sulle donne e per raccogliere fondi utili a finanziare progetti a loro favore” – ha dichiarato – “È molto importante sensibilizzare su questo problema perché sono ancora troppe le donne e le ragazze che fanno fatica a riconoscere la violenza e a trovare la forza per chiedere aiuto. I centri antiviolenza come SVS DAD ONLUS sono il posto giusto al quale rivolgersi per uscire dalla violenza e ricostruirsi una vita”.

Lo spot pubblicitario – a cui hanno lavorato, oltre a MERCURIO CINEMATOGRAFICA, anche WUNDERMAN THOMPSON per la creatività e AIDA PARTNERS per l’ufficio stampa – sarà veicolato sui social network e a partire dal 13 giugno in televisione. Si inizierà con Sky, che lo trasmetterà fino al 27 giugno.

L’invito, inoltre, è a condividere ognuno sui propri canali il film, perché l’obiettivo è importante e riguarda tutti.

 

 

 

 

 

 

Related articles

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy