Youmark

Keke e Nico Rosberg protagonisti della nuova campagna Heineken per la promozione del consumo responsabile

Alcune funzionalità sono ridotte dalle tue preferenze!

Questo accade perché la funzionalità “Google Youtube” usa dei cookie che hai scelto di disabilitare. Per vedere il sito completo abilita i cookies: Modifica le tue preferenze.

Heineken rafforza il suo impegno per la promozione del consumo responsabile con un nuovo soggetto della campagna ‘When You Drive Never Drink’, firmata PUBLICIS ITALIA, che vede protagonista la coppia padre e figlio, entrambi campioni del mondo di Formula1, Keke e Nico Rosberg.

In un crescendo di sfide che mettono in risalto una sportiva rivalità familiare, i due ex piloti si confrontano in attività che sembrano sempre concludersi allo stesso modo: dalla pesca alle bocce, fino alle competizioni solo apparentemente più giovanili come il tennis, per quanto i risultati raggiunti da Nico siano ottimi, l’ultimo sorpasso porta ogni volta sul gradino più alto del podio Keke, vincitore del titolo nel 1982.

Come in pista, così nella vita, per il campione del mondo 2016 il padre non rappresenta solo uno stimolo a raggiungere i risultati migliori, ma anche un esempio da seguire, come ad esempio nella scelta di mettersi alla guida solo quando si è al top delle proprie prestazioni. Un principio che Keke Rosberg segue diligentemente e che ha trasmesso al figlio così bene che, proprio all’ultima curva di questa ‘gara di famiglia’, sorpassa il padre: per Nico Rosberg, infatti, guidare e bere una birra in compagnia non rappresentano più aspetti in conflitto, grazie a Heineken0.0, la nuova birra zero alcol che consente di vivere ogni momento senza scendere a compromessi o rinunce.

Ideata da Publicis Italia e diretta da Martin Werner per la casa di produzione Bacon Copenhagen, la campagna in questi giorni è on air in Italia, sui canali digital e in tv, in un formato da 30 secondi.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy