Interactive

Vuoi giocare a No Frills Aisle of Glory? Bastano tre banane! Il nuovo controller per il gioco è ‘frutto’ della collaborazione creativa tra l’agenzia canadese john st. e wonderMakr

Per promuovere la versione attuale di ‘No Frills Aisles of Glory: Legends of the Haul‘, il videogioco iconico brandizzato come la catena di negozi No Frills, l’agenzia canadese john st. ha collaborato con wonderMakr a sviluppare un’idea davvero originale e un po’ pazza: un controller per videogiochi realizzato con vere banane, l’iconico simbolo del brand di ‘fresh for less’.

“Abbiamo apportato alcune modifiche al gioco stesso, quindi avevamo bisogno di un modo altrettanto nuovo per giocarci”, ha spiegato in una nota Jess Willis, Direttore Creativo di john st. “E come brand che ovviamente vive nello zeitgeist diffuso, è apparso naturale lanciare l’attualizzazione Aisles of Glory di quest’anno in un modo comunque fedele al concept del game, ma con un controller tutto nostro”.

La limited edition Frill Blaster Pro è stata sviluppata esclusivamente per Aisles of Glory: Legends of the Haul e utilizza la tecnologia touch capacitiva per trasformare banane comuni in pulsanti del controller. Il risultato è un gameplay in cui toccare una banana fa muovere il personaggio sullo schermo. E in più, la banana conferisce concretezza esemplare al diffuso modo di dire ‘it is/goes bananas’ tipico dei nordamericani.

Il Frill Blaster Pro è stato rilasciato a una selezionato gruppo di influencer su TikTok e Twitch. La confezione rende omaggio allo stile retrò a 8 bit del gioco, tanto che “potresti giurare che sia appena uscito da uno scaffale al tuo RadioShack locale nell’anno 1982″, ha aggiunto Willis. All’interno ci sono tre banane, adesivi per etichettare i pulsanti, un manuale di installazione completo di idee per la configurazione delle banane e persino indicazioni per lo smaltimento del controller: una ‘sontuosa’ ricetta per fare in casa il pane alla banana.

Anche se non tutti avranno l’opportunità di giocare a Aisles of Glory: Legends of the Haul con Frill Blaster Pro, il game sarà online fino al 16 settembre. Le novità di quest’anno portano con sé un primo premio di 10 milioni di punti PC Optimum (il concorso a premi del brand canadese), 24 premi di secondo livello di 1 milione di punti PC Optimum ciascuno, e modalità personaggio nuove di zecca che possono essere sbloccate tramite codici sulle ricevute dei negozi No Frills. E se questo non fosse un motivo sufficiente per giocare, il capocannoniere di quest’anno sarà immortalato come un personaggio a 8 bit nel gioco del prossimo anno.

In conclusione, alla fine il suggerimento è uno solo: prendere una banana (ovviamente allo store No Frills), per uno spuntino post-partita, e giocare su https://aislesofglory.nofrills.ca

Credit

Titolo: Frill Blaster Pro
Client: Loblaw Companies Limited
Brand: No Frills

Cliente: Loblaw Companies Limited
SVP Marketing: Meghan Nameth
VP Marketing: Andy MacPherson
Director, Marketing: Randi Casey
Sr. Brand Manager: Scott Lyons
Director, External Communications: Aly Vitunski
Senior Manager, Creative, Content: Kara Smith
PR Specialist: Jessica Gauci

Agenzia: john st.
Chief Creative Officer: Cher Campbell
Creative Director: Jess Willis
Associate Creative Directors: Alex Manahan, George Lin
Copywriter: Emma Lorenzi
Art Director: Brian Zheng
Designer: Carol Hung
Executive Producer: Matthew DeWaal
Producers: Danielle Lloyd, Alexandra Ungureanu
Client Service Director: Allison Ballantyne
Business Lead: Christy Cusack
Account Supervisors: Ariel Segal, Kelly Brennan
Chief Strategy Officer: Megan Towers
Strategy Director: Colin Carroll

Produzione del controller: wonderMakr
Producer: Rasheed Hussain
Creative Technologist: Garrett Reynolds
President & Chief Innovation Officer: Mark Stewart

Produzione del gioco: Relish Interactive
Creative Directors: Justin Sadler, Ram Kanda
Art Director: Alyssa Munaretto
Designer: Treawna Harvey
Illustrators: Jesse Millest, Jimena Castillo, Anthony Chavaria
Development Leads: Derek Martin, Rick Mason
Developers: Cody Chartrand, Aaron Bernstein
Testing: Matt Fleming
Producers: Phil Leuenberger, Pebble Lee, Joshua Doherty

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy