Interactive

United Colors of Benetton ‘sfila’ all’interno del videogioco ‘Animal Crossing: New Horizons’. La ‘Benetton Island’ è firmata dal team italiano di Dentsu Gaming, in collaborazione con la gamer Azalona

United Colors of Benetton fa il suo ingresso nel mondo del gaming online approdando su Animal Crossing: New Horizons con una collezione virtuale pensata appositamente per gli appassionati dell’amatissimo videogame targato Nintendo.

Attraverso il codice sogno DA-7006-9979-4281, da oggi in tutto il mondo sarà possibile scoprire la Benetton Island, un mondo coloratissimo, ideato dal team italiano di Dentsu Gaming (DENTSU ITALIA) e realizzato in collaborazione con Azalona, gamer e graphic designer che a oggi tiene incollati circa 150mila follower sul suo account Twitch.

Per disegnare l’architettura dell’isola, la content creator milanese ha tratto ispirazione dai valori cardine che da anni animano il brand di moda: il colore, la maglieria e la sostenibilità. I visitatori dell’isola potranno quindi partire alla scoperta delle vivaci aree tematiche in plain color e sfilare nello showroom multicolor con i capi United Colors of Benetton.

A completare il design dell’isola ci saranno gli iconici pattern Benetton, un campo da rugby, ma anche elementi che richiamano l’attenzione al tema green e sostenibilità come le pale eoliche e i pannelli solari.

Conformemente alla filosofia di Benetton Group, la programmer italiana ha volontariamente scelto di non attivare il Terraforming. Attraverso questa funzione infatti i giocatori di ‘Animal Crossing: New Horizons’ possono solitamente agire per modificare a propria discrezione l’aspetto geologico delle isole. Con la volontà di trasferire la cultura del brand anche in game, i visitatori potranno scoprire gli spazi e le aree della Benetton Island, create rispettando la ‘naturale conformazione’ dell’isola.

Le sorprese però non finiscono qui. Tra le attività preferite dai gamers di Animal Crossing vi è sicuramente la scelta degli abiti per il proprio personaggio, per questo motivo United Colors of Benetton, sempre grazie all’ausilio di Azalona, ha creato una collezione digitale di 10 outfit realizzati con alcuni dei capi simbolo del brand.

A completamento dell’experience una CTA esclusiva: inviando e condividendo i propri outfit United Colors of Benetton in formato digitale, gli utenti con il proprio avatar in versione Benetton Island potranno diventare i veri protagonisti del video manifesto conclusivo sul progetto.

“L’isola Benetton ci ha permesso di sperimentare un nuovo linguaggio, quello del gaming, attraverso il quale raccontare in maniera inedita i valori del brand”, commenta nella nota Antonio Patrissi, Group Chief Digital Officer di Benetton. “Sostenibilità, inclusione, colore e positività sono gli elementi su cui è stata costruita la nostra isola e che i giocatori di Animal Crossing potranno non solo indossare ma sperimentare in maniera ingaggiante. Un progetto che si interseca alla perfezione con un mercato, quello del gaming, in costante espansione che vorremo iniziare presidiare strategicamente ma soprattutto creativamente”.

“La nostra expertise e la visione strategica del mondo gaming ci hanno permesso di essere il partner ideale per United Colors of Benetton che da subito ci ha manifestato un interesse e una curiosità crescenti per questo mercato in ampia ascesa”, aggiunge Emanuela Chiappa, Client Manager di MKTG (dentsu italia). “Animal Crossing: New Horizon’ ci ha permesso di disegnare un progetto creativo sartoriale che permette alla Community di entrare a contatto con i valori del brand attraverso la scoperta dell’isola Benetton e delle sue aree, della casa di Green e dei suoi coloratissimi outfit”.

 A supporto del lancio di Benetton Island, dentsu gaming ha curato un’attività di social amplification coinvolgendo Guglielmo Scilla (in arte Willwoosh), LaSabri (all’anagrafe Sabrina Cereseto) e quattro talent del mondo del gaming: Sara ‘Kurolily’ Stefanizzi, Cydonia, Kodomo e Tearless Raptor.

Al progetto firmato dentsu gaming hanno lavorato in sinergia tre agenzie di dentsu italia: MKTG, The Story Lab e Simple Agency. Mentre le attività di PR e digital PR sono curate da Gruppo Mario Mele & Partners.

Credit

Dentsu Gaming

Elisa Presutti (Business Development Director MKTG)

Emanuela Chiappa (Client Manager MKTG)

Lorenzo Paltenghi (Project Manager MKTG)

Federica Cristao (Client Manager The Story Lab)

Roberta Leone (Client Executive The Story Lab)

Jacopo Marrafino (Senior Digital Consultant Simple Agency)

Camilla Rabboni (Digital Consultant Simple Agency)

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy