Interactive

UNA e Google presentano un progetto nazionale di digital transformation rivolto alle piccole e medie agenzie, con il supporto di Confindustria Intellect. Campagna adv firmata Coo’ee

UNA – Aziende della Comunicazione Unite ha presentato oggi UNA+, un innovativo progetto di digital transformation organizzato in partnership con Google e supportato da Confindustria Intellect.

L’iniziativa si rivolge alle piccole e medie agenzie presenti sul territorio, con l’obiettivo di accrescere le loro competenze in materia di comunicazione digitale oltre ad accreditare sul mercato le agenzie che vi partecipano allo scopo di trasformare digitalmente la comunicazione e il marketing delle PMI italiane.

“Questo periodo storico così particolare e diverso ci ha ricordato e ci sta ricordando quanto sia importante avviare o accelerare il processo della digital transformation”, spiega Emanuele Nenna, Presidente UNA. “Con il progetto UNA+, che prende vita grazie alla partnership con Google e Confindustria, l’Associazione mette al centro la formazione di eccellenza: quella destinata alle piccole e medie agenzie italiane con l’obiettivo di accrescere le loro competenze in materia di comunicazione digitale, e renderle così in grado di guidare con consapevolezza le aziende del territorio in questa delicata fase di rilancio dell’economia”.

Il progetto si articolerà in differenti fasi. A giugno inizierà la parte dedicata alla formazione online. Si parte con il Digital Marketing with Google, un corso base di 40 ore suddivise in 26 moduli totalmente gratuito e certificato Google per sviluppare competenze digital. Questo corso è aperto a tutti, a titolo gratuito, previa registrazione e verrà gestito attraverso la piattaforma Google Digital Training.

Da luglio a settembre il percorso diventerà più specifico lasciando spazio ai moduli verticali gestiti dai diversi Hub di UNA che metteranno a disposizione tutta la loro expertise nei diversi settori della comunicazione: PR, eventi, social, retail marketing, etc. A corredo, sempre in questo periodo, alla formazione più specifica verranno affiancati una serie di 5 webinar da 90’ di approfondimento su 5 pillar tematici, sviluppati esclusivamente per il progetto UNA+ organizzati intorno a temi quali Web assets, Social Media, eCommerce, Digital Marketing, Digital Advertising.

Anche in questo caso i moduli formativi saranno aperti a tutti coloro che si registreranno per partecipare e saranno disponibili attraverso StreamYard.

“Sono estremamente entusiasta di vedere questo progetto prendere vita. L’ho seguito fin dal suo esordio e sono pienamente convinto che possa essere una leva importante per lo sviluppo del nostro Paese”, aggiunge Michele Cornetto, Consigliere UNA. “Aver avuto la possibilità di lavorare a quattro mani con Google nello sviluppo dei percorsi formativi è stato essenziale. E c’è ancora molto da lavorare, con l’Italia al 25° posto – notizia di oggi – su 28 paesi nella classifica DESI sulla digitalizzazione europea. Dall’anno scorso siamo arretrati di un posto”.

Da settembre partirà la seconda fase del progetto che si focalizzerà sulla certificazione delle agenzie con la pubblicazione delle realtà certificate all’interno di una specifica sezione del sito UNA e disponibile, quindi, solo per le agenzie associate, oltre a una fase di business matching con un forte spirito territoriale organizzata con il supporto delle varie realtà confindustriali locali.

“Questo periodo di difficoltà ha reso evidente a tutti come acquisire competenze digitali possa aiutare le persone e le imprese a essere parte attiva nella costruzione del futuro, assumendo un ruolo cruciale nel generare una svolta economica per il nostro Paese”, conclude Paola Marazzini, Director Agency and Strategic Partnerships di Google. “Siamo felici di essere al fianco di UNA con il progetto UNA+, nato in Italia e dedicato alle agenzie di comunicazione italiane, un percorso di formazione gratuita e certificata che possa agevolare il contatto tra le agenzie e le piccole e medie imprese del territorio, fornendo loro gli strumenti utili ad avviare, insieme, la ripartenza”.

Questo progetto sarà anche supportato da due rilevanti attività. In primis lo sviluppo di una ricerca di mercato, realizzata con il supporto di Prometeia, per analizzare il ruolo delle agenzie digitali nell’economia italiana che verrà presentata in autunno, oltre a una campagna adv dedicata, ideata e gestita da COO’EE ITALIA che si è occupata di tutta la creatività, a partire dal logo fino a tutte le declinazioni fisiche e digitali del concept.

Il programma completo e le modalità di iscrizione sono disponibili a questo link: https://unacom.it/una-plus

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy