Interactive

Un ‘Unbreakable Controller’ e i gamer: la sfida di Verizon Fios e McCann NY per coinvolgere il web sulla ‘miglior Internet per il gaming’ secondo PCMag

Alcune funzionalità sono ridotte dalle tue preferenze!

Questo accade perché la funzionalità “Google Youtube” usa dei cookie che hai scelto di disabilitare. Per vedere il sito completo abilita i cookies: Modifica le tue preferenze.

Nel mondo dei videogiochi, niente è peggio di quando accade un lag di Internet. E quando questo accade, i gamer tendono a sfogare la loro frustrazione sulla prima cosa che gli capita a portata di mano: il loro controller. Basta una rapida ricerca su YouTube per trovare centinaia di video che mostrano i giocatori che lanciano, scalciano e calpestano i loro controller per lenire la rabbia per l’improvvisa e inaspettata interruzione del game.

Verizon Fios, la miglior Internet per il gaming secondo PCMag, vuole mostrare ai giocatori che la rete Fios può essere la soluzione alle frustrazioni da lagging e che un semplice passaggio a Fios potrebbe aiutarli a migliorare il loro gaming. Ma come fare ad attirare l’attenzione di tutti i gamer? Verizon Fios e McCann New York hanno la risposta, quella in stile  più gamer possibile: ‘trollandoli’ con un controller indistruttibile.

La campagna pubblicitaria è incentrata sull’Unbreakable Controller, che è nelle mani di uno dei più grandi influencer del mondo del gaming, Nate Hill di FaZe Clan. E lui lo usa per ‘trollare’ i suoi compagni di squadra che non hanno Fios, sfidandoli a testarne la resistenza con una serie di test esilaranti, quali ad esempio colpirlo con una mazza da baseball, schiacciarlo come un pallone da basket o lanciarlo da un balcone. Ogni test mostrerà che anche se il controller è incredibilmente potente, non c’è ancora alcun vero sostituto di un’Internet migliore: il team FaZe Clan ha davvero solo bisogno di Verizon Fios.

E il controller? Sicuramente non è un oggetto di scena. McCann New York ha intrapreso il processo di realizzazione reale collaborando con il designer di prodotti Steven Brower di Brower Propulsion Laboratory, che ha creato un controller ‘su misura’ per videogiochi in grado di resistere alle frustrazioni dei giocatori ‘laggati’ da Internet. Prendendo ispirazione da un diabolico coleottero corazzato, il controller è stato costruito con un resistente guscio di alluminio e quindi circondato da una morbida schiuma che protegge il guscio dagli urti. Il suo colore arancione brillante è stato scelto intenzionalmente per riflettere la natura umoristica del prodotto e la rabbia infantile che i giocatori mostrano quando internet lagga.

Ma la campagna non si limita all’ideazione di un controller e al successivo ‘lavoro da troll’. McCann sta anche coinvolgendo i gamer su alcuni dei siti web più frequentati, come Kotaku, con una approfondita revisione editoriale, se così si può chiamare, sull’Unbreakable Controller. Un discorso che oltre la ristretta community dei gamer, e si allarga fino a includere technical reviewer e content creator: ognuno riceve un controller e viene sfidato a metterlo alla prova. I risultati, ça va sans dir, vanno condivisi sul web, in modo da coinvolgere ed entusiamare i propri fan.

Credit

Agenzia MCCANN NY CREATIVE
THOMAS MURPHY: Co-Chief Creative Officer, North America
SEAN BRYAN: Co-Chief Creative Officer, North America
MATTHEW CURRY: EVP, Deputy Chief Creative Officer
CRISTINA REINA: SVP Executive Creative Director
ALEX LITTLE, VP: Group Creative Director
KARSTEN JURKSCHAT: SVP, Group Creative Director
RENE DELGADO: Associate Creative Director
COLBY SPEAR: Associate Creative Director
LERTHON THEUMA: Copywriter
JOAN HEO: Art Director
LEANDRA LANGHORNE: Copywriter
ERIKA CASALES: Art Director

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy