Interactive

Twitter proporrà a breve un tasto per editare i twitt. Sarà riservato ai soli utenti paganti, i sottoscrittori di Twitter Bue

Twitter non è più lo stesso! “Potrete avere un bottone per l’editing quando tutti porteranno le mascherine”, proclamava orgogliosamente il social media in un twitt ironico un paio d’anni fa:

Oggi invece, per chi paga, è già partito il conto alla rovescia e il bottone apparirà a breve. Twitter sta infatti testando la sua – richiestissima – funzione di modifica dei tweet riservata solo solo ai subscriber di Twitter Blue, la versione a pagamento. Dopo anni di meme e battute, i tweet modificabili saranno probabilmente disponibili verso la fine del mese. La funzione è attualmente in fase di ‘test interni’ e sembra imitare lo stile di modifica di Facebook, con una cronologia di modifica dei tweet collegata, come abbiamo visto in alcune fughe di notizie all’inizio dell’anno.

Secondo un post sul blog di Twitter, i tweet potranno essere modificati alcune volte nei 30 minuti successivi alla loro pubblicazione: “i tweet modificati appariranno con un’icona, un timestamp e un’etichetta, in modo che sia chiaro ai lettori che il tweet originale è stato modificato”.

L’etichetta includerà una cronologia completa delle modifiche con le versioni precedenti del tweet modificato. Una volta completati i primi test interni, la funzione di modifica dei tweet sarà estesa ad alcuni abbonati a Twitter Blue nel corso del mese. “Il test sarà inizialmente localizzato in un solo Paese e si espanderà man mano che impareremo e osserveremo come le persone utilizzano Edit Tweet”, spiega Twitter.

Jay Sullivan, Vicepresident Consumer Product di Twitter, aveva dichiarato all’inizio di quest’anno che la modifica di un tweet è stata “la funzione di Twitter più richiesta da molti anni”, ma l’ex CEO Jack Dorsey si era opposto a a lungo all’introduzione di un tasto per la modifica dei tweet, affermando nel 2020 che Twitter non l’avrebbe “probabilmente mai” aggiunto.

Come già accennato, Twitter parla di tweet modificabili solo per il suo abbonamento Blue, che negli Stati Uniti ha recentemente aumentato il prezzo a 4,99 dollari al mese da 2,99 dollari. Per il momento non si vedrà alcun pulsante di modifica per gli utenti normali.

 

Related articles