Interactive

Renault trasforma le piccole comunità locali di Francia in altrettanti ‘electric village’, grazie alla community app Plug Inn. Campagna di Publicis Conseil e Sapient

Alcune funzionalità sono ridotte dalle tue preferenze!

Questo accade perché la funzionalità “Google Youtube” usa dei cookie che hai scelto di disabilitare. Per vedere il sito completo abilita i cookies: Modifica le tue preferenze.

Renault ha lanciato una nuova piattaforma – Plug Inn – che consentirà fino a 475.000 punti di ricarica elettrica aggiuntivi, grazie all’attivazione della comunità locali. Plug Inn infatti riunisce tutte le persone che accettano di far caricare i veicoli elettrici nelle loro case, soprattutto in regioni remote, dove è necessario risolvere il problema di un’infrastruttura di ricarica mancante e alleviare le preoccupazioni sulla ‘fear of charging‘, i due ostacoli più comuni per l’utilizzo dei veicoli elettrici, semplificando così ulteriormente il passaggio all’automotive in modalità completamente elettrica

Renault è un pioniere nella sensibilizzazione alle sfide della mobilità sostenibile. Nel 2020 l’azienda aveva già creato il primo villaggio elettrico al 100% in Francia, ad Appy. Mettendo a disposizione di ogni famiglia del comune le auto elettriche Renault Zoé E-Tech, l’azienda aveva dimostrato che, se era possibile passare ai veicoli elettrici in una delle comunità più isolate della Francia, allora il passaggio ai veicoli elettrici sarebbe stato possibile ovunque.

Con Plug Inn, invece, è iniziato un nuovo capitolo della mobilità sostenibile, in linea con la visione a lungo termine di Renault. Il servizio peer-to-peer è progettato per semplificare la vita agli utenti di veicoli elettrici e consentire l’implementazione della mobilità elettrica su larga scala, per tutti, indipendentemente dall’isolamento delle destinazioni di ciascuno.

Con l’aumento delle vendite di veicoli elettrici (EV) in tutto il mondo, e in particolare in Francia, la domanda di infrastrutture di ricarica sta crescendo in modo significativo. Tuttavia, entro il 2030, la crescita della domanda di recharge per veicoli elettrici in Europa (con il tasso medio del 33% di CAGR) supererà di gran lunga la crescita dell’offerta pubblica di punti di ricarica, il cui incremento si fermerà al 25% CAGR.

Dato che ‘la paura della ricarica’ rimane uno dei principali ostacoli per il passaggio ai veicoli elettrici, Renault sta creando una piattaforma per aumentare il numero di stazioni di ricarica accessibili e facilitarne l’accesso a tutti coloro che ne avranno bisogno.

Con il lancio di Plug Inn, la community degli utenti potrebbe rappresentare fino a 475.000 persone, corrispondenti al numero di punti di ricarica residenziali registrati in Francia. In linea con la visione di Renault di oltrepassare i limiti esistenti nel campo dei veicoli elettrici, Plug Inn introduce un modo radicalmente diverso di pensare alla mobilità. In precedenza serviva una visita a una stazione di servizio per ottenere energia, ma adesso Renault consentirà di ricaricare i veicoli direttamente ‘a casa’, creando un nuovo modello di socialità, auto-aiuto ed efficienza energetica.

In concreto, la soluzione di ricarica Plug Inn affronterà i momenti più complicati che i conducenti di veicoli elettrici possono incontrare, quali ad esempio prenotare un punto di ricarica, localizzarlo o pianificare il percorso per arrivarvi.

Il servizio aggiunge valore anche ai proprietari delle colonnine di ricarica, consentendo loro di generare reddito condividendo le loro stazioni di ricarica con altre persone, mentre la app Plug Inn fornisce strumenti e consigli per aiutarli a comprendere il loro potenziale guadagno; le modalità di pagamento; ed eventuali sconti sulle colonnine di ricarica tramite agevolazioni o noleggi.

Credit

Renault
Global CMO: Arnaud Belloni
VP Brand Content Creation: Laurent Aliphat

Publicis Conseil
CEO: Agathe Bousquet
President Overseeing Creativity: Marco Venturelli
Creative Director: Marcelo Vergara
Copywriter: Guillaume Sabbagh, Natalia Huidobro
Art Director: Cecilia Astengo
Head Of Art: Alessandro Paladino
Account Managers: Hugues Reboul, Gaëlle Morvan
International Pr Contact: Julie Foulet

Sapient
VP Strategy Lead Transport And Mobility Vertical: Matthias Von Alten
Managing Director France: Lise Malbernard
Director Creative Experience: Samuel Rousselier
Senior Director Customer Experience & Innovation: René Thomas-Nelson
Director Product: Daniel Roegelein
Creative Design: Hélène Casado, Senior Associate
Senior User Interface Designer: Betty Letourneur
Lead Ui Designer: Jérôme Meunier
Development Team: Simone Civetta
Development Team: Predrag. Tasic
Development Team: Romain Moreaux
Manager Experience Strategy & Innovation: Marion Rampini

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy