Interactive

‘Playtime is over’, arriva Exynos 2200. Il mobile gaming si fa ‘serio’ nella nuova campagna di Samsung ‘The Marketplace’ firmata BBH London

Alcune funzionalità sono ridotte dalle tue preferenze!

Questo accade perché la funzionalità “Google Youtube” usa dei cookie che hai scelto di disabilitare. Per vedere il sito completo abilita i cookies: Modifica le tue preferenze.

Finora, le esperienze di gioco immersive di alta qualità sono state quelle tipiche del gioco basato su console. Il nuovo SoC mobile ‘Exynos 2200’ recentemente rilasciato da Samsung, tuttavia, rivoluzionerà la qualità, la velocità e la sofisticatezza dei game mobili integrando il chip nei telefoni cellulari di prossima generazione, che verranno lanciati quest’anno.

L’agenzia BBH London ha creato un film d’azione, ricco di applicativi in CGI e della durata di 60 secondi, rilasciato in occasione del lancio ufficiale del SoC per Samsung Electronics: il film ‘The Marketplace’ si apre proprio in un ‘mercato’ di giochi per dispositivi mobili – una metafora visiva di un app store online – e si incentra su un personaggio femminile che si muove davanti a una serie di venditori ambulanti che mostrano i propri prodotti, pixellati come succedeva nell’era informatica degli 8 bit.

La protagonista viene, però, ben presto attirata in un vicolo da un coniglio bianco brizzolato, trasparente allusione ad Alice nel Paese delle Meraviglie, e arriva in un mercato nero sotterraneo popolato da personaggi più oscuri e venditori che commerciano pistole e armi, il tutto in qualità Full HD. L’azione termina con la frase: ‘Il tempo di gioco è finito’.

Il compito dell’agenzia era quello di stimolare l’attesa e l’entusiasmo tra i giocatori appassionati in vista del lancio dei primi telefoni contenenti il nuovo processore mobile, che presenta un’unità di elaborazione grafica mobile (GPU) all’avanguardia sviluppata da Samsung in collaborazione con AMD. Il punto di partenza era l’idea che la nuova GPU ora avrebbe finalmente reso serio il mobile gaming. Questo, a sua volta, ha ispirato il tema e lo slogan della campagna ‘Playtime is over’.

‘The Marketplace’ è stato diretto dal regista (e gamer) europeo Matthijs Van Heijningen, i cui numerosi successi commerciali passati includono l’acclamato ‘Ostrich’ per Samsung Electronics, ‘Vampire Party’ per Audi e i pluripremiati spot ‘Bear‘ e ‘Closet‘, entrambi per Canal+.

La casa di produzione è MJZ, mentre la post produzione è stata curata da White Rabbit e Lizard. La musica originale è stata composta da Goldstein Music.

Questo video advertising ha fatto il suo esordio il 18 gennaio, e durerà fino alla fine di febbraio. La pubblicità è stata pianificata su YouTube, Instagram, Twitch, Reddit e TikTok. Il film sarà supportato da esecuzioni multipiattaforma ispirate al concept creativo, che condivideranno il tema ‘Playtime is over’, eseguito da Cheil Pengtai.

Credit

Global Chief Marketing Officer Bbh Group: Adam Arnold
Executive Creative Director: Helen Rhodes
Creative Directors: Philip Holbrook, Stuart Royall
Art Director: Wil Maxey
Copywriter: Elliott White
Producer: Joe Pawsey
Senior Account Director: Sam Hardy
Account Director: Agata Krupa
Account Manager: Alexander Boden
Strategy Director: Aparna Bangur
Chief Strategy Officer: Will Lion
Production Company: Mjz
Director: Matthijs Van Heijningen
Producer: Donald Taylor
Editor: Rich Orrick @ Work Editorial
Post-Production House: The Mill, Paris
Composition: Goldstein Music

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy