Interactive

Partnership strategica tra GFT e Thought Machine per accelerare i programmi di trasformazione globale del settore banking

GFT annuncia una partnership strategica globale con Thought Machine, creata per sviluppare un progetto di integrazione altamente collaborativo e di successo basato su AWS con Vault, la piattaforma di core banking di nuova generazione di Thought Machine.

In questo nuovo progetto congiunto, GFT ha svolto un ruolo fondamentale nella creazione di una banca basata sul core engine di Vault, fornendo competenze uniche con la piattaforma di core banking di nuova generazione di Thought Machine. Il progetto è stato realizzato per una banca mondiale di primo livello ed è attualmente in fase di produzione. Nei prossimi mesi e anni, la banca prevede di accogliere milioni di clienti e di offrire prodotti innovativi, avvalendosi di un vantaggio competitivo e aumentando così la propria quota di mercato. Con il supporto di GFT, l’implementazione è stata avviata senza problemi sui server cloud di AWS, fornendo resilienza, sicurezza ed efficienza migliorate per la banca mondiale.

“Il desiderio di accelerare l’adozione del cloud e i programmi di trasformazione necessari è diventato evidente ed è qui che le soluzioni moderne, come Vault, entrano davvero in gioco”, sottolinea in una nota Christopher Ortiz, GFT Member of the Group Executive Board and UK Country Manager. “La nostra esperienza nella trasformazione e nell’ingegneria del software combinata con la tecnologia di base di Thought Machine garantirà che le banche di tutto il mondo dispongano degli strumenti necessari per competere in un’era cloud native. Questa è stata un vera convergenza di idee in termini di due aziende molto innovative che si uniscono per offrire competenze ed esperienze uniche ma altamente complementari per fornire con successo un’implementazione rivoluzionaria e nuova per il cliente”.

Vault è una piattaforma di nuova generazione che non contiene alcuna tecnologia legacy o pre-cloud. È stato costruita da zero attorno alle API utilizzando un’architettura di microservizi. L’intero sistema si integra perfettamente come risultato di un design unico e coerente e può essere facilmente configurato per eseguire qualsiasi tipo di prodotto bancario al dettaglio, indipendentemente dalla complessità. Thought Machine cita pubblicamente Lloyds Banking Group, SEB e Standard Charteredcome clienti e utenti di Vault.

“Basato sulla tecnologia cloud native, Vault consente una velocità di sviluppo senza precedenti e permette già alle banche di innovare a un ritmo rapido”, conclude Steve Hoy, Director of Partnerships di Thought Machine. “La nostra esperienza con GFT come partner di integrazione è stata eccezionale. Il team di GFT è composto da persone fantastiche con cui lavorare e le loro capacità ingegneristiche, sostenute da una comprensione insolitamente profonda dell’implementazione e delivery dei sistemi, non sono seconde a nessuno”.

Related articles