Interactive

Non è mai troppo presto per prepararsi al Natale e al Black Friday: t.bd – think. by diennea presenta le strategie per favorire le opportunità di business del Q4

Elisabetta Bruno, CMO t.bd - think by diennea

Durante il primo semestre di questo 2021 i numeri internazionali legati alla ripresa del business e del commercio sono stati molto positivi, con un miglioramento generale della produzione che vede per l’Italia una previsione di crescita del Pil intorno al 4.5% annuo per il prossimo biennio (Fonte: ISTAT).

Sulla spinta di questi numeri le aziende stanno tornando a guardare con ottimismo ai mesi futuri e a pianificare con una visione di più lungo termine, verso appuntamenti strategici del calendario quali festività e giornate come il Black Friday o il Cyber Monday, in cui circa due italiani su tre metteranno mano al portafogli (Fonte: Confcommercio).

Prepararsi al meglio a questi momenti non è però semplice, in particolar modo in un anno così atipico per i comportamenti d’acquisto dei consumatori, influenzati dai tanti mesi di pandemia, ma allo stesso tempo caratterizzati dal desiderio di vivere esperienze di acquisto moderne e personalizzate.

Una corretta strategia del contatto, ovvero quella rappresentazione completa del cliente, che integrando tutti i dati e gli eventi consente di avere un’interpretazione globale dei suoi comportamenti, indipendentemente dai canali utilizzati, risulta sempre più determinante come sa bene T.BD THINK. BY DIENNEA, realtà di riferimento in quest’ambito, forte di un’evoluzione e di un’esperienza maturata in più di 20 anni.

“Occasioni come festività o saldi sono certamente un gancio importante per le aziende, ma è ormai indispensabile abbinare questi momenti a esperienze immersive e coinvolgenti, incentrate sempre sul consumatore”, afferma Elisabetta Bruno, Chief Marketing Officer di t.bd – think by diennea. “Come t.bd l’obiettivo principale che ci poniamo è quello di mettere i nostri clienti nelle migliori condizioni possibili per sfruttare queste opportunità, grazie agli elementi che rappresentano il cuore e la firma del nostro lavoro: innovazione, cultura e strategia nel percorso integrato del contatto”.

Il brand, in qualità di partner per i propri clienti, garantisce un’offerta di grande qualità sui tanti scenari che interessano la strategia del contatto, come la Customer Engagement & Analisi RFM, la Customer Journey Map o ancora la Single Customer View.

Quest’ultimo servizio in particolar modo, che permette l’ottimizzazione della customer experience grazie a una vista omnicomprensiva di tutti i dati, i canali, gli eventi e i comportamenti di ogni contatto interessato, è tra le competenze più apprezzati della Digital Service Agancy.

t.bd, partendo da una mappatura della presenza online e offline del cliente e da una corretta definizione degli obiettivi e del target di riferimento, è in grado di sviluppare percorsi strategici e realizzare un documento globale che dia visione degli strumenti e delle esigenze delle diverse aree aziendali, finalizzando in questo modo un journey progettuale a 360°.

“I benefici di questo tipo di approccio sono molteplici” – conclude Elisabetta Bruno – “e vanno dalla possibilità di creare un piano di comunicazione che parli coerentemente tra i vari canali, volto ad obiettivi come lead generation o conversione, fino all’ottimizzazione del patrimonio informativo e la monetizzazione dei contatti presenti all’interno di un database, grazie a progetti pensati per una fidelizzazione dell’utente sul lungo periodo”.

 

Related articles

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy