Interactive

Nasce Freeda Platform, piattaforma di consulenza per ascoltare e comunicare con i Millennials e la GenZ. Alla guida c’è Chiara Tescari

Andrea Scotti Calderini, CEO & co-Founder Freeda

Ascoltare, analizzare, comprendere e comunicare con le nuove generazioni. È in questi concetti che si può sintetizzare l’essenza di Freeda Platform, realtà appena lanciata sul mercato da Freeda Media, la media company fondata nel 2016 da Andrea Scotti Calderini e Gianluigi Casole, che si rivolge ai Millennials e alla GenZ con la missione di dare voce a storie capaci di ispirare un cambiamento positivo nella società.

La piattaforma, che mira a innovare il mercato della consulenza di marketing e dell’analisi dei dati provenienti dai social media, nasce per fornire un servizio a 360° finalizzato allo studio delle community e dei comportamenti online dei più giovani. L’obiettivo di Platform è quello di impostare sui canali dell’azienda partner un nuovo modo di comunicare con il target di riferimento, migliorando i contenuti e impostando un modello basato sull’ascolto delle esigenze del proprio pubblico di consumatori.

Freeda Platform, che sarà guidato da Chiara Tescari, già head of product di Freeda Media, nasce per operare su tre diversi filoni.

  • Listen, è finalizzato alla raccolta di dati, metriche e statistiche provenienti dai canali social delle aziende partner, analizzando le dinamiche comportamentali della community di riferimento e individuando i punti di forza e di debolezza dei brand, dei prodotti e dei contenuti esistenti, in relazione alle giovani generazioni.
  • Engage, entra nell’attività specifica di comunicazione unendo ai dati la creatività. Sui canali digitali delle aziende partner, Freeda Platform fornirà tutti gli strumenti per avviare un dialogo con Millennials e GenZ, attraverso la produzione di contenuti tailor-made sulla base dei dati costantemente raccolti, con lo scopo di incrementare le community di riferimento, stimolare la conversazione e alimentare la visibilità del brand partner attraverso il miglioramento delle performance.
  • Transact, ha una funzione anche commerciale unendo ai dati e alla creatività i servizi di commerce online. Una volta analizzati i comportamenti dei target di riferimento e strutturato un dialogo con questi, Freeda Platform supporterà l’azienda partner nel costruire uno specifico business online attraverso le peculiarità dell’eCommerce e del social commerce, anche grazie alle conoscenze tecniche dei team dedicati.

Freeda ha già avviato progetti di consulenza e partnership per aziende appartenenti a diversi settori, con lo scopo di comprendere e avvicinarsi alle nuove generazioni, tra cui Prada, Lavazza, KFC, Florena e RePower ed è alla ricerca di nuovi partner per la Platform con cui stabilire rapporti che sfocino anche in joint ventures volte a creare nuove iniziative insieme.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy