Interactive

Moving Up allarga il suo portafoglio di editori local con lasiciliaweb.it, Quotidiano del Sud e QdS. La partnership prevede l’esclusiva su tutta l’inventory digitale

Giovanni Alessi, CEO Moving Up

Si allarga il circuito local di MOVING UP con l’ingresso di tre nuovi publisher: Sicilia Multimedia, Edizioni Proposta Sud ed Ediservice. Il primo accordo, con una capillare presenza sul territorio siciliano e già editore di numerose testate televisive e digitali, riguarda il sito LaSiciliaWeb.it, mentre il secondo coinvolge il website Quotidiano del Sud. Ancora, Moving Up curerà la raccolta online di Quotidiano di Sicilia. Come per tutte le intese definite dalla media tech company, si tratta di partnership che prevedono l’esclusiva su tutta l’inventory digitale e in particolar modo in riferimento alle modalità programmatic e open market.

Forte di 50 milioni di pagine viste only-local al mese e una competenza ad hoc sviluppata sin dalla sua nascita, Moving Up supporta oggi gli editori local con il suo know how tech al fine di aiutarli a sviluppare le loro redazioni e fornire informazione di prima qualità e di prima scelta sull’ampio e variegato territorio italiano con una vicinanza alla notizia irraggiungibile per le grandi testate nazionali. Un bacino qualitativo e alternativo a disposizione degli inserzionisti, sia quelli più prettamente legati al territorio che hanno interesse a intercettare particolari audience, sia per i grandi brand attivi in tutta Italia che possono sostenere l’apertura di un flagship store o mettere in campo attività mirate su target spesso molto fidelizzati.

Con LaSiciliaWeb – i suoi tematici video Telecolor e Antenna Sicilia – e QdS.it, Moving Up amplia la propria presenza in Sicilia, mentre con Quotidiano del Sud offrirà agli investitori pubblicitari inedite opportunità legate a regioni come Campania, Calabria e Basilicata. Gli accordi sono attivi da questa estate.

“Siamo fermamente convinti che le eccellenze locali oggi concorrano e possano competere a pari titolo con le più grandi testate nazionali, sia per la qualità che offrono, sia per l’elevato grado di attenzione da parte dell’utente”, dichiara nella nota Giovanni Alessi, CEO di Moving Up. “Il nostro obiettivo come partner strategico di vendita e acquisto di spazi è quello di costruire, realizzare e soprattutto mantenere prodotti che sollevino i nostri partner dall’impegno tecnologico e commerciale. La conferma di quanto fatto non arriva solo dagli incrementi di inventory e affiliazioni editoriali, ma soprattutto delle performance dei rendimenti medi e dell’inventario gestito direttamente da Moving Up, che a oggi segnano un incremento medio del 20% rispetto allo stesso periodo del 2020”.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy