Interactive

Maratona #STEMintheCity 2021: dal 21 al 23 aprile oltre 155 eventi gratuiti per scoprire il mondo delle STEM. L’iniziativa del Comune di Milano con il supporto delle Nazioni Unite

Roberta Cocco, Assessora alla Trasformazione digitale e ai Servici civici Comune di Milano

È stata presentata oggi la maratona di #STEMintheCity 2021: tre giorni, dal 21 al 23 aprile, in cui attraverso la piattaforma steminthecity.eu è possibile accedere a oltre 155 eventi gratuiti per conoscere il mondo delle discipline STEM con laboratori, interviste, testimonianze e webinar.

L’iniziativa del Comune di Milano – organizzata in collaborazione con importanti realtà del settore pubblico e privato e con il supporto delle Nazioni Unite –  per promuovere l’accesso ai percorsi di studio e alle professioni tecnico-scientifiche, giunge quest’anno alla sua quinta edizione. Un percorso iniziato nel 2017 con eventi diffusi in tutto il territorio metropolitano e che lo scorso anno, in seguito all’emergenza sanitaria è diventato digitale. Una necessità di cui la manifestazione ha fatto virtù, riuscendo, anche grazie alle partnership attivate, ad andare oltre i confini cittadini e rendendo disponibile i suoi contenuti a chiunque, in qualunque luogo.

L’edizione di quest’anno, dal titolo ‘Naturalmente STEM. Per un futuro sostenibile e digitale’, pone l’accento su due tematiche centrali per la società: da un lato la rivoluzione digitale che sta investendo tutti i settori produttivi e tutti gli ambiti della nostra vita e dall’altro l’ambiente che siamo chiamati a proteggere per garantire il benessere nostro e delle generazioni future. In questo contesto si inserisce la collaborazione con l’Università Milano-Bicocca con ‘Il Bosco delle STEM’ – un laboratorio per la formazione di nuovi scienziati e scienziate – per ogni classe che parteciperà a un evento della manifestazione sarà piantato un albero che favorirà lo sviluppo dell’area verde del Bosco.

“Abbiamo iniziato questo percorso cinque anni fa e siamo molto orgogliosi dei risultati raggiunti, nonostante i forti cambiamenti che la nostra società ha vissuto nell’ultimo anno: grazie alle sinergie con il nostro ecosistema di partner, siamo riusciti a coinvolgere moltissime scuole di Milano e Città Metropolitana e nel resto d’Italia. I 155 eventi della Maratona e tutti gli appuntamenti del Mese delle STEM sono la testimonianza di come le nuove tecnologie digitali siano considerate fattori positivi e abilitanti per una società inclusiva e senza stereotipi. La sfida più importante di questo tempo è la sostenibilità: per raggiungere l’obiettivo di una società che si prende davvero cura dell’ambiente che la circonda abbiamo bisogno di giovani generazioni di scienziati e scienziate  e del contributo fondamentale dell’innovazione”, afferma in una nota Roberta Cocco, Assessora alla Trasformazione digitale e ai Servici civici del Comune di Milano.

Momento centrale della Maratona delle STEM è la Celebration Conference, in diretta online sul sito di STEMintheCity il 22 aprile alle 11.00, con la partecipazione di testimonial d’eccezione che inspireranno studentesse e studenti con le loro storie di coraggio e determinazione che gli hanno permesso di raggiungere obiettivi ambiziosi in settori diversi.

L’evento è condotto da Michela Coricelli, Giornalista del TGR Lombardia Rai e lo streaming è a cura del Centro di Produzione Tv Rai di Milano.

Tra gli ospiti: Giuseppe Sala, Sindaco di Milano; Dominique Meyer, Sovrintendente Teatro Alla Scala; Vittorio Colao, Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale; Roberta Cocco, Assessora alla Trasformazione Digitale e ai Servizi civici, Comune di Milano;  Giovanna Iannantuoni, Rettrice dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca; Federica Gasbarro, attivista per il clima e scrittrice; Elena Bonetti, Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia; Fabio Peri, Conservatore Civico Planetario di Milano e Laura Faoro, flautista; Cristina Messa, Ministra dell’Università e della Ricerca; Giada Zhang, CEO at Mulan Group | Making fresh ready-to-eat Asian food e Founder di Women in Finance; Arianna Ortelli, CEO & Co-Founder presso Novis Games; Linda Raimondo, giovane studentessa di fisica e aspirante astronauta; Francesca Mondanelli, Responsabile Funzione Attuariale, Generali Italia; Francesca Nuzzo, Advanced Analytics, Generali Italia; Maria Chiara Carrozza, Presidente CNR; Ilaria Capua, scienziata e virologa; Anna Grassellino, Senior Scientist, direttrice del SQMS DOE National Quantum Information Science Research Center; Ayanna Howard, PhD, Dean of the College of Engineering; Alessio Boni, attore.  

Main partner della quinta edizione di STEMintheCity sono Accenture, Generali Italia, IMCD Italia SpA, Intesa Sanpaolo, Lenovo e PWC, aziende leader nei rispettivi settori che pongono particolare attenzione all’innovazione tecnologica e alla sostenibilità e implementano azioni per ridurre il gender gap nelle professioni scientifiche e tecnologiche.

L’iniziativa gode del Patrocinio di: Parlamento Europeo, Politecnico di Milano, Rai, Università Bocconi, Università Carlo Cattaneo – LIUC, Università Cattolica del Sacro Cuore, Università degli studi di Milano Bicocca e del supporto delle organizzazioni internazionali: International Telecommunication Union (ITU), Nazioni Unite e Sustainable Development Goals.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy