Interactive
Promoted

MainAd, la case history di Italo dimostra come mirate strategie di display e video retargeting possono diventare una leva di marketing decisiva per aumentare le vendite

Chiuso il sipario sullo IAB Forum e su una 17° edizione densa di incontri e approfondimenti sui temi più attuali del digital advertising, dal Programmatic al Video, dal Mobile al Native, MainAd a seguito del workshop ‘Discover the impact of logico on the way italo does business’, rende nota la case history di Italo che dimostra come mirate strategie di display e video retargeting possono diventare una leva di marketing decisiva per aumentare le vendite.

Italo è il primo operatore privato italiano sull’Alta Velocità e la sfida è stata trovare nuove strategie di retargeting per aumentare le vendite online attraverso le proprie campagne pubblicitarie digitali, garantendo un risultato di Pure Performance.

Advertising technology company italiana, MainAd è specializzata in campagne globali di programmatic advertising oltre ad aver creato LOGICO, DSP proprietaria basata su un sistema specifico di Machine Learning che combina in modo ottimale singoli utenti e spazi pubblicitari, e integrata con le maggiori SSP del mercato, per l’ottimizzazione sia dell’acquisto sia dell’erogazione di pubblicità digitale.

 La pianificazione paid media di Italo è gestita da Wavemaker, la prima agenzia media in Italia, parte di GroupM e appartenente alla multinazionale inglese dell’advertising WPP.

 Tre le principali strategie firmate MainAd:

  • Classic Retargeting
    • Per l’incremento dinamico dell’offerta sul buying dello spazio pubblicitario basato sul comportamento degli utenti e sulla qualità del posizionamento pubblicitario;
  • Frequent Buyers Retargeting
    • Strategia che include tutti i cosiddetti “thank you users” e perfetta per le campagne che si svolgono in determinati periodi dell’anno (i.e. festività, Black Friday etc.) e su customer che acquistano frequentemente e potenzialmente da brand competitor;
  • Tailored Strategy
    • Audience Test Strategy – per trovare e convertire gli utenti senza alcuna limitazione della audience, in ottica di allargamento della reach.

Grazie all’utilizzo di Logico è stato possibile targetizzare gli utenti più reattivi con creatività ottimizzate, massimizzando così le conversioni, e il tutto sotto l’attenta supervisione e gestione di un Account Manager dedicato.

Da Gennaio a Ottobre 2019 MainAd ha potenziato il Conversion Rate delle campagne del +29% attraverso l’aggiornamento estremamente costante delle strategie di acquisto degli spazi pubblicitari tramite LOGICO, e sfruttando i dati di prima parte del brand Italo per analizzare le attitudini di acquisto dei consumatori presenti sulle properties web e mobile di Italo. Nello stesso periodo il CTR è aumentato in maniera progressiva, con aggiornamento settimanale delle offerte promozionali attive e relativi aumenti d’interesse e interazione da parte degli utenti. 

“MainAd, nella parte medio alta del funnel, ci ha aiutato ad aumentare i visitatori attivi e nella parte bassa ha generato revenue a CPA fisso: questo ci ha permesso di ottimizzare meglio l’investimento sul retargeting. La sfida futura sarà quella di lavorare sul dato e sulla personalizzazione sia dell’offerta sia del messaggio, perché Italo sta andando in quella direzione”, ha commentato Thomas Pepe, Digital Performance Marketing Manager Italo, concludendo: “Considerando il periodo gennaio-ottobre 2019, abbiamo ottenuto un ROI del +14% nel secondo trimestre (Q2 vs Q1) e del +16% nel terzo trimestre (Q3 vs Q1)”.

“Grazie a partnership con realtà stimolanti, proprio come nel caso di Italo, MainAd è sempre più pronta e disposta a mettersi in gioco nel settore di riferimento. Il nostro sguardo è rivolto a un percorso di internazionalizzazione progressiva del brand e del portfolio clienti attraverso l’individuazione di soluzioni innovative nel campo del retargeting. E con Italo abbiamo avuto l’opportunità non solo di ampliare le potenzialità tecnologiche e la capacità gestionale della piattaforma Logico sviluppando strategie su misura, basate ad esempio sulla spinta delle promozioni e sulla gestione delle stagionalità, ma anche di dare voce al nostro spirito creativo che da sempre ci consente di sviluppare internamente prodotti di alto livello, senza fare ricorso a terze parti.  Quella lanciata da Italo è stata una sfida portata avanti con successo che dimostra come la collaborazione tra brand, centri medie e tech provider possano portare a grandi risultati”, ha aggiunto Michele Marzan, Chief Strategy Officer di MainAd.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy