Interactive

Letsell lancia un aumento di capitale da 3 milioni di euro, sottoscritto per un terzo da Liftt. Obiettivo: far adottare la piattaforma da un milione di utenti

Luca Ferrero, COO e co-fondatore Letsell

Nuova iniezione di capitali per Letsell, la piattaforma online made in Torino che ha lanciato la scorsa settimana un aumento di capitale da 3 milioni di euro, sottoscritto per un terzo da Liftt, il Venture Capital operativo nato da Politecnico di Torino e Compagnia di San Paolo. Tra i soci anche Finbeauty che aumenta la propria partecipazione con ulteriori 500mila euro.

Fondata nel 2018 come spin-off di Brandsdistribution, colosso torinese della distribuzione online B2b, la piattaforma Letsell consente a tutti coloro che lo desiderano di avviare un’attività di eCommerce con pochi click e di guadagnare vendendo prodotti online, senza aprire una Partita IVA, né avere un’azienda alle spalle. Il nuovo round di finanziamento, il terzo negli ultimi 18 mesi, giunge al termine di un periodo molto positivo per la startup, che nel 2020 ha raddoppiato il fatturato ed è in linea per un 2021 a +300% oltre ad aver già superato il traguardo dei 100.000 letseller.

Un successo che deriva soprattutto dal modello di business innovativo, che si basa sulle subscription degli utenti che, aderendo, diventano i reseller online di una selezione di fornitori con cui Letsell ha a sua volta stretto accordi commerciali. A oggi questo sistema permette ai ‘letseller’ di rivendere sui propri store oltre 100.000 prodotti che spaziano dagli elettrodomestici (con marchi come Samsung, Dyson, ecc), al fashion (Nike, Adidas, Guess, Puma, Superga e molti altri) fino al cibo per animali (Almo Nature), ai gioielli (Swarovski, Krea, ecc.) e ai giochi per i più piccoli (Lego, Playmobil, ecc.).

La nuova iniezione di capitali servirà a supportare gli ingenti investimenti IT e il piano marketing per ampliare la base di letseller nonché l’internazionalizzazione dell’azienda. Per l’autunno, infatti, è prevista l’apertura del mercato francese e, a seguire, di quello spagnolo, probabilmente nel 2022.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti nell’ultimo semestre da Letsell, che ha saputo cogliere le opportunità offerte da questo periodo di accelerazione verso il digitale, confermandosi uno tra i modelli di business più innovativi nel panorama dell’eCommerce. Con questo terzo investimento siamo pronti ad accelerare e accompagnare la società nel consolidamento della sua base clienti e nel suo percorso di espansione internazionale”, ha commentato in una nota il CEO di Liftt, Giovanni Tesoriere.

“Questa operazione è il coronamento di un periodo molto positivo per noi”, ha aggiunto Luca Ferrero, COO e cofondatore di Letsell insieme a Michele Contrini, Carlo Tafuri e Angelo Muratore, “che conferma la validità del nostro modello di business basato sulla semplicità della user experience dell’utente, che in soli ‘tre click’ può aprire uno store e iniziare a vendere online in poche ore. Nonostante il covid siamo cresciuti in modo costante, in parte anche grazie al trend positivo dell’eCommerce, determinato dal lockdown, ma soprattutto perché non abbiamo mai smesso di lavorare, anche nei momenti di picco della pandemia, per rendere sempre più efficiente la piattaforma e ampliare la scelta di prodotti da mettere in vendita sugli store. Ora siamo pronti a far adottare la piattaforma da un pubblico più vasto e puntare a raggiungere il milione di utenti”.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy