Interactive

#LetsBeClear, la nuova campagna di Sprite è un invito alla trasparenza, metaforica e fisica. Perché ‘Trasparente è il nuovo green’

La trasparenza, metaforica e fisica, è la protagonista della nuova campagna di Sprite #LetsBeClear, anche perchè ‘Trasparente è il nuovo green’: da luglio, infatti, la bottiglia in PET di Sprite rinuncia all’iconico colore verde e diventa trasparente per essere più facilmente riciclabile in una nuova bottiglia. Un cambiamento in linea con gli obiettivi  dell’azienda di rendere le confezioni sempre più sostenibili in un’ottica di economia circolare.

Le nuove bottiglie trasparenti saranno disponibili a partire da luglio in tutti i formati PET (450 ml, 660 ml, 1 L e 1,5 L), per un totale di oltre 12 milioni di confezioni. Le bottiglie Sprite da 450 ml e 660 ml saranno anche realizzate con il 100% di plastica riciclata (rPET).

Let’s Be Clear vive sul digital e social, con una pianificazione outdoor e attraverso il coinvolgimento di influencer. La campagna è stata creata in collaborazione con GUT Buenos Aires. L’agenzia creativa che si è occupata dell’adattamento italiano della campagna è McCann Worldgroup Italia, mentre la pianificazione è a cura di MEDIACOM. PR e influencer engagement sono a cura di MSL Italia.

Related articles

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy