Interactive

Le aziende sono canali digitali, comunicando possono aiutare persone, imprese e società. Nasce Red Digital Emergency al lavoro con i clienti per dare un contributo a famiglie, anziani, giovani e a tutte le piccole medie imprese della filiera che nell’emergenza Covid-19 rischiano più di altre

“Obiettivo dare loro visibilità, perché è giusto abbiano parola e valore, aiutandole a sopravvivere alla crisi. Ed è uno dei temi di cui con i nostri clienti stiamo discutendo, immaginando per ognuno differenti progetti. Le aziende, infatti, oggi non fanno solo prodotti o servizi, sono anche veri e propri canali digitali. Hanno audience e seguito. Di qui lo studio di percorsi digitali su misura per ognuna delle nostre marche, così che possano dare un contributo reale. Alle famiglie in quarantena, agli anziani soli, ma anche ai giovani, con magari bacheche virtuali dove farsi professionalmente conoscere, e, appunto, alle microimprese che gravitano introno ad ogni brand”, è il commento di Riccardo Robiglio, RED ROBIGLIO & DEMATTEIS, che annuncia approfondimenti non appena vedrà luce il primo progetto.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy