Interactive

L’app di micro-learning 4books espande i propri contenuti con due nuove rubriche ‘4books Originals’ e ‘The Best of Clubhouse’

4books, piattaforma tecnologica italiana specializzata nel micro-learning, investe sulla produzione dei contenuti e si rinnova per offrire sempre più valore e una fruibilità ottimizzata per tutti i device. Il team di 4books ha infatti introdotto due nuove rubriche, ‘4books Originals’ e ‘The Best of Clubhouse’, entrambe disponibili sia in formato audio sia testuale sulle app Android ed iOS e sulla pagina web 4books.com.

I 4books Originals sono degli approfondimenti verticali a cadenza settimanale in cui professionisti del settore, collegando le opinioni di più libri fra loro, scattano una fotografia dettagliata su un argomento specifico.

The Best of Clubhouse seleziona invece la live più interessante degli ultimi 7 giorni su Clubhouse e la propone in un formato condensato. In questo modo 4books vuole rendere più semplice aggiornarsi giorno dopo giorno sulle più recenti opinioni dei massimi esponenti al mondo nei diversi settori. È così che ad esempio, in soli 15 minuti, è possibile scoprire i dettagli dell’ultima intervista di Elon Musk sui viaggi del futuro e sulle azioni che un personaggio come Bill Gates intraprenderebbe per invertire il trend del cambiamento climatico.

Questi contenuti vanno ad aggiungersi alla libreria di idee di 4books, che ogni settimana si arricchisce con 7 nuove analisi dei migliori libri al mondo in più di 15 categorie di self-help. L’offerta è impreziosita anche da The Update, la rassegna stampa giornaliera che, in pochi minuti, permette di leggere o ascoltare le più importanti notizie di business, del mondo digitale e di quello della tecnologia.

Oltre agli sviluppi in termini di contenuti, la piattaforma ha recentemente introdotto anche inedite feature sulle sue app mobile: la sezione Obiettivi e il tanto richiesto Dark Mode. Obiettivi è un primo tentativo per cercare di stimolare sempre più utenti a rendere il lifelong learning un’abitudine di vita. Ogni settimana mostra il tempo impiegato a imparare nuove idee su 4books e invita ogni giorno a raggiungere un obiettivo personale di accrescimento. Dall’altra parte, il Dark Mode è stato sviluppato in risposta alle frequenti richieste degli utenti che sempre più spesso fruiscono l’app nelle ore serali. In questo modo gli utenti potranno conciliare l’apprendimento con la qualità del sonno.

Oggi, oltre il 90% del tempo speso su 4books è attribuibile al canale mobile, mentre a livello di utenti, ben 3 su 5 accedono abitualmente alla piattaforma attraverso smartphone e tablet. Si tratta di un trend in linea con le previsioni di Valuates Report, secondo cui il mercato mondiale dell’elearning crescerà dai 171 miliardi dollari del 2019 con un CAGR del 10,85% fino al 2025, sulla spinta del mobile. Proprio il mobile, infatti, risponde a una determinata esigenza del fruitore: immediatezza e rapidità in un quotidiano dove il tempo è fra le risorse più preziose.

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy