Interactive

Jobs in eSports: l’OIES lancia un programma di placement dedicato al lavoro nel settore eSport e gaming

L’Osservatorio Italiano eSports lancia Jobs in eSports: il primo programma di placement in Italia dedicato al lavoro nel settore Esports e gaming. Si tratta di un’innovazione unica per le società operanti nel mercato esportivo italiano: avranno a disposizione una piattaforma in cui ricercare figure altamente specializzate e che posseggono le conoscenze fondamentali del settore.

Il programma di placement dell’OIES potrà garantire questo risultato perché per le posizioni aperte potranno candidarsi solo profili in possesso delle attestazioni dell’Advanced eSports Programme o dell’OIES Badge.

L’Advanced eSports Programme è il corso di formazione dell’OIES sull’eSports business e marketing che ha formato più di 60 professionisti nella sua prima edizione, mentre l’OIES Badge è il riconoscimento di livello superiore, che attesta anche le competenze consulenziali verso le aziende, oltre alla conoscenza su come operare nel mercato esportivo.

Jobs in eSports diventa un’opportunità per le aziende, che potranno rivolgersi a profili altamente preparati e qualificati, risparmiando così risorse ed energie nella ricerca di candidati idonei per le posizioni in eSports e gaming. Le società avranno a disposizione un canale privilegiato in cui ricercare personale che ha già ricevuto un’attestazione sulla conoscenza, la competenza e l’affidabilità da parte di OIES.

In più gli iscritti all’Advanced eSports Programme e all’OIES Badge potranno contare su un contatto diretto con le aziende che ricercano personale sui temi collegati alla loro formazione.

Ak Informatica, Flex4eSports, Notorious Legion e Pro Gaming Italia sono le prime aziende che hanno aderito e hanno già aperto posizioni nel programma Jobs in eSports dell’OIES. Con questa iniziativa l’Osservatorio Italiano eSports aggiunge un’altra tappa nella sua missione di professionalizzare il settore degli eSports in Italia, offrendo un ulteriore strumento che valorizzerà le competenze dei professionisti e la crescita delle società esportive italiane.

“Jobs in Esports rappresenta un importante tappa del contributo che l’OIES sta dando al mercato esportivo italiano”, commentano in una nota Luigi Caputo ed Enrico Gelfi, Fondatori dell’Osservatorio. “Dal primo giorno non abbiamo mai inteso la formazione come fine a se stessa. Questa deve essere propedeutica all’inserimento nel mondo del lavoro per essere efficace. Jobs in Esports quindi si identifica come quel tassello che va a completare un mosaico iniziato con l’Advanced Esports Programme, e che costituirà il punto di contatto tra le aziende e i candidati qualificati dall’Osservatorio. Innalziamo così gli standard professionali dell’intero settore, portando un contributo di grande valore”.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy