Interactive

Il Gruppo Rohlik annuncia importanti piani di espansione per il 2022 in Italia, Romania e Spagna e un unico brand per i nuovi mercati: Sezamo. Andrea Colombo nominato CEO per l’Italia

Andrea Colombo, CEO Sezamo Italia

Rohlik, il servizio europeo di food delivery online che ha consegnato il suo primo ordine 7 anni fa a Praga, Repubblica Ceca, è oggi già disponibile in 4 Paesi, e consegna centinaia di migliaia di prodotti ai propri clienti, che alcuni giorni possono scegliere tra oltre un milione di articoli da supermercato, oltre a prodotti locali e di piccoli agricoltori. L’azienda si prepara a lanciare nella prima metà del 2022 anche in Italia e Romania i suoi servizi di consegna online di generi alimentari con il nuovo marchio Sezamo.

Riguardo ai piani di espansione futura, il Dondatore del gruppo Rohlik, Tomáš Čupr, dichiara nella nota: “Questa operazione di espansione in Europa si colloca sulla scia di una crescita impressionante riscontrata in tutti i nuovi Paesi in cui Rohlik è presente, come Monaco, dove abbiamo recentemente superato il traguardo dei 1000 ordini al giorno in un tempo record. Il nostro modello di business, che consiste nel consegnare brand globali e nazionali di alta qualità, così come prodotti locali, si sta rivelando sempre di più un vero successo. A questo modello si accompagna un assortimento completo con consegne in tre ore o meno e rappresenta esattamente ciò di cui le famiglie hanno bisogno, come dimostrano le alte frequenze di acquisto e i valori degli ordini”.

“Dopo aver lanciato le operazioni del Gruppo Rohlik in quattro Paesi utilizzando quattro diversi nomi, entreremo in questi nuovi mercati con un unico brand: Sezamo”, rivela Jakub Petřina, Chief Marketing Officer del Gruppo Rohlik. “In questi Paesi si parlano lingue neolatine e noi volevamo continuare a utilizzare una parola che si riferisse a un cibo come brand. Il seme di sesamo è popolare in tutte le culture. Sezamo si riferisce alla parola ‘sesamo’ in italiano, ‘sesame’ in rumeno e ‘sésamo’ in spagnolo. La parola ‘Sesamo’ rimanda inoltre alla magica frase ‘Apriti Sesamo’ nella storia ‘Alì Babà e i quaranta ladroni’, probabilmente perché il suo baccello si apre quando è maturo… un po’ come un tesoro che viene scoperto. Rohlik, Kifli, Gurkerl e Knuspr rimarranno, naturalmente, i marchi per la Repubblica Ceca, l’Ungheria, l’Austria e la Germania”.

Nuovi posti di lavoro a Milano e Bucarest

“Con l’apertura dei nuovi mercati, ricerchiamo innovatori e game-changer che condividano i nostri obiettivi, che siano disposti ad accettare nuove sfide, a provare nuove esperienze e a cogliere le giuste occasioni. È già possibile consultare la sezione Carriere del nostro sito con offerte di lavoro in 7 Paesi, 7 città e in 12 team”, annuncia Daniela Razimová, Chief People & Culture Officer di Rohlik Group.

CEO per Sezamo in Italia sarà Andrea Colombo. Il manager avrà un ruolo chiave nella crescita del brand e sarà il principale promotore della cultura aziendale, con un focus su cibo di qualità, servizio clienti e una rapida innovazione. Con 30 anni di esperienza nei settori della vendita al dettaglio e della produzione alimentare e non alimentare, a livello nazionale e internazionale, prima di Sezamo Colombo ha trascorso gli ultimi cinque anni in COOP Lombardia nel ruolo di Direttore Generale stabilendo e costruendo il nuovo format di superstore di successo.

Oltre all’espansione all’interno del mercato europeo nel 2022, il Gruppo prevede di crescere ulteriormente anche all’interno dei Paesi in cui opera attualmente:

– in Germania Knuspr crescerà a Francoforte, Amburgo, Colonia, Essen, Hannover, Stoccarda, Lipsia e in altre città entro due anni.

– in Repubblica Ceca Rohlik sta per alzare la posta in gioco proponendo una consegna express entro 60 minuti dall’ordine: a renderlo possibile la presenza di un quarto magazzino, completamente automatizzato, che sarà aperto a Chrášťany vicino a Praga, la cui costruzione è già iniziata.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy