Interactive

Europei di Calcio 2021: Beintoo crea strategie e audiences di targeting ad hoc per le azioni di digital advertising

Un’intera popolazione di appassionati di calcio sta attendendo con trepidazione la data dell’11 giugno, giorno in cui dopo un’estenuante attesa verrà fischiato il calcio d’inizio degli Europei di calcio 2021. Un evento singolare, itinerante, ad accesso limitato, ma che annovererà una larga partecipazione di spettatori da casa. È tempo di scendere in campo, e anche i brand potranno beneficiare di questa occasione per sponsorizzare al meglio i propri prodotti e servizi.

BEINTOO, data company specializzata di digital advertising e location intelligence, a tal proposito ha effettuato uno studio su abitudini, consumi, customer journey e sulle variazioni della domanda e dell’offerta in diversi mercati, per evidenziare quali saranno i settori più coinvolti nel business legato agli Europei di calcio, allo scopo di elaborare strategie e targeting pensati appositamente per supportare i brand durante il periodo dell’evento.

In primis i settori dei trasporti, alberghiero e ristorazione, che hanno subito fortemente le conseguenze della pandemia, potranno beneficiare del turismo sportivo grazie al traffico dei tifosi che potranno assistere dal vivo alle partite. Una grossa percentuale di appassionati che seguiranno l’evento da casa daranno invece una spinta ad altri tipi di industries come GDO e Food, Delivery, Tecnologia, Abbigliamento Sportivo e Merchandising.

La società ha dunque pensato di proporre strategie di pianificazione e audiences ad hoc, create grazie agli insights raccolti e ai dati geo-comportamentali proprietari, che possano essere adottate da brand e agenzie per coinvolgere un pubblico di utenti altamente interessati all’acquisto di determinati prodotti e o servizi.

Attraverso la pianificazione di azioni di digital advertising di questo tipo è possibile impattare positivamente sul customer journey, ottimizzare gli investimenti, ma soprattutto sfruttare queste particolari condizioni storiche per allargare il proprio bacino di consumatori, oppure rafforzare la base clienti già attiva offrendo loro la migliore esperienza possibile legata alla visione o alla partecipazione alle partite di calcio.

“La realizzazione di questo studio e della strategia di targeting dedicata è nata dalla volontà di spingere i brand a percepire questa tipologia di cambiamenti come una duplice opportunità per riflettere sulla propria offerta e sui potenziali consumatori da poter raggiungere, esplorando nuove modalità e metodologie di attivazione. Una delle soluzioni proposte, ad esempio, suggerisce al mondo food e GDO , o a quello dell’home delivery, di attivare le audience Beintoo che contengono appassionati di calcio ex frequentatori degli stati, party lovers o utilizzatori di app di video streaming per sponsorizzare snack e bevande da consumare durante la visione degli Europei da casa. Allo stesso modo il mondo dell’elettronica e del gaming  potrà sponsorizzare televisori, tablet, device per l’home entertainment e videogiochi ad un pubblico in linea e altamente interessato in questo particolare periodo”, commenta nella nota Arianna Moroni, Communication & Marketing Manager Beintoo.

L’analisi dello scenario, le audience, gli esempi di pianificazione e i formati creativi, sviluppati e customizzati per l’occasione dal team di design interno, sono stati racchiusi in un paper scaricabile a questo link.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy