Interactive

DIGITALmeet, centinaia di eventi per rilanciare il Paese con le risorse per il digitale 

Si terrà dal 19 al 23 ottobre DIGITALmeet, il più ‘diffuso’ Festival italiano di alfabetizzazione digitale presente in tutte le regioni italiane, con 150 eventi in presenza e da remoto.

Il racconto del Festival parte dalla considerazione che questa edizione si svolge in un momento storico particolare che vede una evoluzione culturale inattesa e la disponibilità di importanti risorse per la digitalizzazione grazie al Pnrr. Le condizioni insomma per mettere realmente in pratica un programma strutturato di digitalizzazione capillare su vari ambiti soprattutto a livello di cultura e infrastrutture, ancora deboli.

Gli eventi prenderanno il via dal 15 ottobre, con la presentazione ufficiale in Senato e un dibattito al quale sono stati invitati i ministri Giorgetti e Colao e poi si susseguiranno in tutta Italia.

Si parlerà del tema del coding come materia di studio nelle scuole; dell’unione tra i centri cittadini e le periferie attraverso infrastrutture digitali in grado di riequilibrare le disuguaglianze; del ruolo strategico delle donne nello sviluppo digitale.

Si affronterà anche il tema della smart-land digitale, e del ruolo delle infrastrutture digitali, lo smartworking e il potenziamento della connessione in banda ultra-larga. Tutti elementi che consentono di rilanciare, se sapremo ben investire, intere aree del Paese. Un esempio: secondo i dati dell’Istat, tra gennaio e dicembre 2020 le vendite al dettaglio sono scese del 5,4%, mentre le vendite legate al commercio online sono salite del 34.6%. Ecco come da una catastrofe si aprono nuove quote di mercato per quelli che hanno saputo investire nell’eCommerce, moltiplicando così la platea della clientela.

Inoltre, il tema del rapporto fra donne e materie Stem (Scienze, tecnologie, ingegneria e matematica). In Italia sono ancora troppo poche le donne che scelgono queste tipologie di studio, un danno per l’evoluzione e lo sviluppo delle nostre comunità a cui il Festival vuole dare un suo contribuito per porvi rimedio.

Il filo rosso della nona edizione è l’alfabetizzazione culturale sui temi legati al mondo digitale. Anche per questo motivo, insieme ad alcuni partner come UniCredit, Despar, Fastweb Academy, Umana, Caffé Diemme, MeglioQuesto, Abbott, Open Fiber, Considi, InfoCamere, Berto, Sea Milano Airports e l’Unione Nazionale Pro Loco italiane (Unpli), sarà fornita una serrata serie di pillole di alfabetizzazione digitale al servizio di tutti, giovani e anziani.

La nuova edizione di DIGITALmeet è organizzata da Fondazione Comunica e I-Center TAG.

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy